Domenica, 21 Luglio, 2019

F1, Canada GP: ordine di arrivo. Doppietta Mercedes, 4° Vettel

Orari Formula 1, GP del Canada 2017 in diretta Sky e differita Rai F1, Gp Canada: verso la terra di Gilles Villeneuve, con una Ferrari che sogna il mondiale
Cacciopini Corbiniano | 14 Giugno, 2017, 01:13

Ma il protagonista è stato Vettel che, all'accensione del semaforo verde, è stato più lento di Hamilton, con il quale condivideva la prima fila, ma la fortuna non l'ha aiutato, dal momento che Max Verstappen, scalpitante più che mai, gli ha toccato l'ala anteriore della Ferrari, costringendolo a un rientro immediato ai box. E neppure questa situazione avrà risvolti sul rinnovo del suo contratto: "Quello che è successo a Monaco non c'entra: io ho deciso cosa voglio fare, ma non ve lo dico". Condivido con voi lettori del mio blog il suo articolo, sicuro che sia cosa a voi gradita. Una pista dove la Power Unit svolge un ruolo fondamentale, merito dei lunghi rettilinei che collegano secchi destra sinistra o tornanti. E' doppietta, con Lewis Hamilton che precede il compagno Valtteri Bottas. Per questo, oltre ad avere la necessità di scaricare tanta potenza a terra, si deve avere un assetto ben bilanciato, per poter saltare velocemente sui cordoli ed ottimizzare le performance delle gomme.

I colpi di scena all'inizio hanno gravato pesantemente sulla corsa e inciso sull'ordine d'arrivo, ma il bello dovrà ancora venire e in particolare la Ferrari ha confermato quanto di bello si era detto e scritto, con un Vettel letteralmente scatenato, determinato, affamato e un'affidabilità del mezzo assolutamente fuori discussione. In sostanza, la SF70-H, è la vettura che meglio riesce a gestire gli pneumatici Pirelli, ne è riprova il fatto che, spesso, assistiamo a strategie di "overcut", allungando gli stint con le gomme più prestazionali. Al terzo posto la Red Bull di Daniel Ricciardo mentre per gli uomini del Cavallino solo un quarto posto con Sebastian Vettel autore anche di una partenza limitata dalla rottura di un'ala.

Altre Notizie