Mercoledì, 18 Luglio, 2018

#Genova2017, urne chiuse. Al primo exit pool Bucci-Crivello tra il 33-37%

Cancelleri prova a “consolare” 5 stelle “Azzoppati dalle inchieste ma siamo primo partito” #Genova2017, urne chiuse. Al primo exit pool Bucci-Crivello tra il 33-37%
Evangelisti Maggiorino | 13 Giugno, 2017, 18:02

Nella città siciliana sarà corsa a cinque per la successione di Damiano, con gli strascichi di indagini giudiziarie che hanno coinvolto il consiglio comunale molto pesanti, e che potrebbero favorire l'eventuale elezione di un candidato del Movimento 5 Stelle. Mentre Matteo Renzi non si è visto nelle città al voto, Beppe Grillo negli ultimi giorni di campagna elettorale è stato in Piemonte, a Taranto, a Palermo e per finire a Genova, nella sua città.

COMUNALI L'AQUILA - In base al secondo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a L'Aquila il candidato sindaco Americo Di Benedetto (centrosinistra) e' al 44-48%, Pieluigi Biondi (centrodestra) al 41-45%, Carla Cimaroni (sinistra) all'2-6%, Fabrizio Righetti (M5s) 1-5%.

Ballottaggio praticamente certo a Padova, dove il sindaco dimissionario Bitonci, sostenuto da una larga coalizione di centrodestra, è poco oltre il 40% e ha quasi doppiato l'avversario del centrosinistra Giordani al 29%. Per la proiezione Rai Leoluca Orlando è al 45%, Fabrizio Ferrandelli al 31%, Ugo Forello al 17%, Ismaele La Vardera 2,5%. Almeno secondo i primi exit poll, resi noti allo scadere delle 23.

In attesa delle prime proiezioni di voto, la forchetta indicata dai primi exit poll (Istituto Piepoli-Rai) a favore di Gianni Crivello e Marco Bucci si attesta per entrambi fra il 33 e il 37%. Paolo Putti (civica) 2-4%. L'uscente sindaco del capoluogo siciliano Leoluca Orlando che rivince per la quinta volta grazie alla legge elettorale locale che gli permette di farcela al primo turno se supera il 40 per cento (e lui arriva al 44,4, ). A Catanzaro, invece, Sergio Abramo (candidato del centrodestra) con il 31-35% va al ballottaggio con Nicola Fiorita (Lista Civica) al 30-34%. Bianca Granato (M5s) 4-8%. A Verona la candidata sindaca Orietta Salemi (centrosinistra) è al 22-26%, Federico Sboarina (centrodestra) al 22-26%, Patrizia Bisinella (civica) al 18-22%, Alessandro Gennari 9-13%. Arturo Lorenzoni, candidato di due liste civiche, in terza posizione all'11-15%.

Per il M5S nessuna buona notizia anche dagli altri fronti principali di queste elezioni, nei grandi centri sono le coalizioni Pd+sinistra e centrodestra unito ad avere la meglio, escludendo il Movimento dai ballottaggi.

Taranto - In base al primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Taranto la candidata sindaca Stefania Baldassarri (centrodestra) è al 16-20%, Rinaldo Melucci (centrosinistra) al 14-18%, Francesco Nevoli (M5s) al 13-17%; Mario Cito (lista civica) 13-17%.

Altre Notizie