Lunedi, 21 Ottobre, 2019

Catalogna: Madrid, referendum non si fa

Catalogna a ottobre il referendum per divorziare dalla Spagna   
                       
                
         Oggi alle 11:03 Catalogna a ottobre il referendum per divorziare dalla Spagna Oggi alle 11:03
Evangelisti Maggiorino | 09 Giugno, 2017, 22:37

Il Referendum sull'Indipendenza della Catalogna si farà e sarà convocato per il prossimo primo ottobre 2017 nonostante il parere contrario di Madrid.

Il quesito, nelle intenzioni del governo catalano, dovrebbe ai cittadini se vogliono che la Catalogna sia "uno Stato indipendente sotto forma di Repubblica".

Un'iniziativa che non tarderà a scatenare polemiche e che di certo inasprirà ancora di più i rapporti, già incrinati, con Madrid. L'annuncio è stato dato dal presidente del governo regionale catalano Carles Puigdemont al termine di un discorso solenne al Palazzo della Generalitat di Barcellona, assieme ai membri del suo esecutivo e a deputati delle forze politiche indipendentiste."Oggi si è tenuta una riunione esecutiva straordinariaper confermare l'esercizio del diritto legittimoall'autodeterminazione di una regione millenaria come laCatalogna di indire un referendum che si terrà domenica 1ottobre". Puigdemont ha accusato il governo centrale di non avere dato alcuna risposta positiva alle offerte di negoziato da parte della Catalogna. Il 'President' ha fatto risalire l'aggravamento del conflitto con la Spagna alla sentenza della corte costituzionale di Madrid di 7 anni fa che aveva bocciato lo 'statuto catalano' votato dai parlamenti di Madrid e Barcellona e approvato con un referendum dalla popolazione catalana. Puigdemont ha poi detto che, proprio da allora, da Madrid sono arrivati tantissimi no.

Altre Notizie