Venerdì, 18 Ottobre, 2019

Alitalia, sono 32 i pretendenti

Alitalia in vendita domani il nome degli investitori interessati   
                       
                
         Ieri alle 14:59 Alitalia in vendita domani il nome degli investitori interessati Ieri alle 14:59
Esposti Saturniano | 06 Giugno, 2017, 13:24

Cresce l'attesa in vista dell'ora x fissata per domani alle 18, quando scadrà il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse da parte dei potenziali acquirenti di Alitalia. Se i tre commissari nominati dal Governo, Luigi Gubitosi (ieri in Messico per l'annuale incontro della Iata, l'Associazione internazionale delle compagnie aeree), Stefano Paleari e Enrico Laghi, sono rimasti con le bocche severamente cucite per l'obbligo della riservatezza. "Abbiamo iniziato questa mattina ad aprire le buste dal notaio - ha detto Paleari - ci stiamo lavorando, al momento abbiamo acquisito 32 manifestazioni di interesse". E dopo avere negato nelle scorse settimane di essere interessata a una eventuale acquisizione, Lufthansa ribadisce: "La nostra posizione non è cambiata", ma da Berlino rispondo con un "no comment" alla domanda se anche la compagnia tedesca avesse presentato una manifestazione di interesse.

Il 30 dicembre scorso Alitalia aveva comunicato ai propri dipendenti che, in assenza di disciplina collettiva, avrebbe applicato fino al 28 febbraio 2017 un trattamento economico e normativo in linea con la disciplina del contratto scaduto, esclusi gli scatti di anzianità che sarebbero maturati a decorrere dal gennaio 2017.

Si tratta del primo step nell'ambito del percorso di amministrazione straordinaria della compagnia sull'orlo del fallimento.

Suspence sulle manifestazioni di interesse per Alitalia. Infine le offerte vincolanti dovranno essere consegnate entro ottobre.

La procedura di cessione prevede che ora i commissari straordinari invieranno ai soggetti in possesso dei requisiti richiesti e ritenuti in possesso della necessaria idoneità e competenza una lettera di procedura che fisserà i termini, le modalità ed i contenuti delle proposte da presentare, di carattere non vincolante Si aprirà poi la data room in cui si esamineranno i conti della compagnia, dopodiché si passerà alle offerte non vincolanti, seguite da quelle vincolanti per arrivare infine all'aggiudicazione vera e propria.

Alitalia alle buste. Intanto azienda e sindacati si ritrovano al ministero del Lavoro per discutere delle procedure di cassa integrazione straordinaria comunicata da Alitalia a fine maggio. "Ci stiamo lavorando, i lavori sono appena iniziati".

Altre Notizie