Domenica, 13 Ottobre, 2019

Gioia Ducati al Mugello: vince Dovizioso, Rossi è quarto

Vedere Qualifiche Mugello MotoGP Italia 2017 Diretta Streaming Rojadirecta ultime notizie Valentino Rossi DIRETTA MotoGP Italia 2017 Streaming gratis: guardare QUALIFICHE con Rojadirecta Video Mugello Live
Cacciopini Corbiniano | 06 Giugno, 2017, 12:54

La differenza è da imputare alla festività del 2 giugno che ha permesso a molti appassionati di giungere al Mugello fin dalla giornata di venerdì, alle previsioni meteo favorevoli e infine al 2/o posto in griglia conquistato ieri da Valentino Rossi che ha convinto anche gli ultimi incerti ad accorrere sul circuito toscano. Enormi sono le aspettative per la gara di casa di Vinales che non vede l'ora di ricevere una spinta extra dal pubblico catalano.

Nella Moto Gp vince la Ducati di Andrea Dovizioso, secondo Vinales, terzo un grande Petrucci e solo quarto Rossi. E poi una bellissimi tripletta italiana: Mattia Pasini davanti a tutti in Moto2 e Andrea Migno in Moto3 per completare il quadro.

Miglior tempo anche nel warm up del Gran Premio d'Italia per la Yamaha di Maverick Vinales che oggi scatterà dalla pole position. Lo spagnolo resta leader del Mondiale ed allunga sui rivali per il trionfo finale.

Rossi, arrivato al Mugello, prima in dubbio, poi dolorante e titubante sulla sua tenuta alla distanza, ha lottato come un leone nelle prime fasi, poi è scivolato gradualmente all'indietro, forse per un inevitabile crollo fisico. Cori per Vale, applausi per Dovizioso, boati per evidenziare i tempi da record di questo o quel pilota, qualche punzecchiata all'indirizzo di Lorenzo che nonostante sia salito su una Ducati, continua a non rimanere simpatico al popolo del Mugello. Dalla quarta posizione della griglia di partenza partirà il secondo italiano della Ducati ufficiale, Michele Pirro.

"Volevo davvero questa vittoria, è un sogno che si realizza, è il sogno di ogni pilota italiano". La Ducati di Andrea Dovizioso ha avuto la meglio su tutti, percorrendo gli ultimi giri in solitaria. Come sempre lo spettacolo regalato dalla MotoGP su questa pista è stato altissimo e ha reso onore alla tradizione di questa pista. "Non avevo una strategia, anche quando sono andato davanti non aveva un senso particolare, perché non ne avevo di più", ha rivelato il forlivese. Maverick e Dovi sono stati più bravi a gestire le gomme, ma sono comunque contentissimo.

Sono molto dispiaciuto peri aver mancato il podio, ma ad otto giri dalla fine purtroppo avevo finito le energie e ho cominciato a soffrire molto - spiega Valentino Rossi -. "Le escoriazioni? Si, ho il braccio sinistro gonfio, ma per fortuna abbiamo lavorato bene in Clinica Mobile".

Altre Notizie