Martedì, 21 Gennaio, 2020

MotoGP Mugello, pole a Vinales ma Rossi c'è

MotoGP Mugello, pole a Vinales ma Rossi c'è MotoGP Mugello, pole a Vinales ma Rossi c'è
Cacciopini Corbiniano | 05 Giugno, 2017, 16:23

Tra questi Andrea Iannone, molto legato al pilota statunitense, con cui ha condiviso il suo primo anno in Ducati. Terzo tempo per Jorge Lorenzo su Ducati, piu' lento di 368 millesimi. La velocità è molto buona, abbiamo fatto buoni tempi per le condizioni trovate. Tutto questo ovviamente non significa che il 46 voglia venire al Mugello, nella sua casa, soltanto per partecipare e sicuramente anche questa volta farà tutto il possibile per tornare a mettere le ruote davanti a tutti, proprio come tutte le altre volte in questa pista e anche come l'ultima gara, ma questa volta con un finale diverso. "Abbiamo modificato la moto e per domani siamo pronti". Rimane più attardato invece Bradley Smith. "Ancora non ho capito bene il perché ma avevo meno controllo". Quest'anno - ha detto Maverick Vinales a Sky - ho spinto al massimo. "Le sessioni di oggi - ha spiegato il pilota della Yamaha - sono state molto importanti per comprendere la mia condizione".

QUARTA FILA Chiudono la lista dei piloti che hanno disputato il la seconda sessione di qualifiche Tito Rabat, decimo a 707 millesimi dal miglior crono di giornata, Johann Zarcò, dodicesimo a 744 millesimi dalla pole e Aleix Espargarò, dodicesimo a 9 decimi esatti dal più veloce di oggi. Tanti i tifosi accorsi al sesto appuntamento del Motomondiale, che nel cuore degli appassionati tricolore non ha che una sola grande passione: Valentino Rossi. E' andata meglio, questo è l'aspetto positivo: "ho fatto più fatica con il fiato, ma spero che la situazione possa migliorare da qui a domenica".

Altre Notizie