Giovedi, 05 Dicembre, 2019

Champions League, Juventus-Real Madrid: Le probabili formazioni

Allegri Champions League, Juventus-Real Madrid: Le probabili formazioni
Cacciopini Corbiniano | 03 Giugno, 2017, 20:53

Si tratta della città più piccola che abbia mai ospitato l'atto conclusivo della più importante competizione per club, e non a caso, si sono scatenate molte polemiche sulle reali capacità organizzative di questa città.

Allegri: "Abbiamo lavorato tutto l'anno per questa sfida". Tra gli spalti gallesi, per sostenere la Vecchia Signora, attesi anche l'assessore al commercio Alberto Sacco e il consigliere comunale del Pd Claudio Lubatti. Di seguito un quadro sulle probabili formazioni di Atletico Madrid-Real Madrid e su come e dove guardare in diretta web gratis e diretta tv la gara di ritorno valida come finale di Champions League. Non dimentichiamoci, però, che un secondo dilemma per il tecnico toscano consiste nella composizione della panchina, in cui potranno sedersi soltanto sette giocatori: quelli certi del "posto" sembrano essere Neto, Lichtsteiner, Benatia, Marchisio, Rincon e Cuadrado, mentre per il settimo seggiolino sarà staffetta tra Lemina (favorito su tutti), Sturaro (non in perfette condizioni fisiche), Asamoah e il giovane Kean. I miei sentimenti? Se avessi detto che avrei vissuto tutto questo quando ero bambino, non ci avrei creduto.

Cosa c'è da sapere sulla finale di domani? Si attende soltanto la risposta dei tifosi del Real Madrid. Rispetto a Berlino 2015 dunque la convinzione è maggiore, anche perché questo Real, per quanto forte e temuto, appare decisamente più vulnerabile di quel Barça. Per la Juventus 4-2-3-1, con Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. Mi sto godendo quello che sta succedendo a tutti noi - sono solo l'allenatore, sono solamente uno dei tanti.

Infine Allegri ha parlato dell'aspetto psicologico dei suoi calciatori: "Higuain non deve dimostrare nulla, è un calciatore straordinario e sono sicuro che domani farà una grande partita". Sappiamo cosa fare, indipendentemente da chi ci troveremo davanti.

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Danilo, Varane, Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Bale (o Isco); Benzema, Ronaldo. Visibile anche in chiaro su Canale 5 con collegamento a partire dalle ore 20:00 come da scaletta televisiva. Due anni fa la squadra di Allegri si arrese in finale al Barcellona e ora cerca la rivincita contro un'altra spagnola. Guida la squadra Georgina Rodriguez fidanzata di Cristiano Ronaldo e incinta di due gemelli.

Altre Notizie