Domenica, 20 Ottobre, 2019

MotoGp: a Crutchlow le 2/e libere

MotoGP Rossi e il Mugello una storia d'amore delusioni e tradimenti Formula 1 | Lewis Hamilton in MotoGP? “Sono troppo vecchio”
Cacciopini Corbiniano | 03 Giugno, 2017, 05:06

Andrea Dovizioso è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del Gran Premio d'Italia, sesto appuntamento del Mondiale classe MotoGp. Il pesarese della Yamaha, sempre alla ricerca della miglior condizione, ha chiuso con il 12° tempo e un ritardo di 635 millesimi da Crutchlow, precedendo il compagno di team Maverick Vinales (+0.649). Il centauro della Ducati con il crono di 1'47 " 394 ha preceduto Pirro e Viñales.

Quando gli è stato chiesto se gli è stato utile controllare gli assetti usati lo scorso anno da Jorge Lorenzo, ha detto: "Sto usando la stessa configurazione di Le Mans, molto simile, e mi sentivo molto bene prima dell'incidente". "Solo in pista capirò realmente le mie condizioni, ma farò il massimo per essere in gara", rincuora i tifosi in vista della visita medica per ricevere l'ok a correre. Se tutto andra' bene, venerdi' mi mettero' in sella della mia YZR-M1 per capire veramente la mia condizione. Purtroppo soffriamo ancora abbastanza nel terzo settore e quindi dobbiamo focalizzarci per migliorare questo aspetto. Il circuito entrò nel calendario nel 1976 e si alternava con i tracciati di Imola e Monza, nel 1991 divenne poi la principale sede del GP d'Italia. "Questa mattina ho sofferto molto, ho avuto molto dolore sulla destra, soprattutto in accelerazione, ma questo pomeriggio la situazione era un po' meglio".

E' dunque, tutti i suoi seguaci sperano di avere una notizia positiva e la conferma della partecipazione del pilota della casa giapponese, al Gran Premio che si terra al Mugello Domenica 4 giugno 2017 alle ore 14:00. Rossi si è alternato tra due moto, una con la carenatura tradizionale, una con la "doppia", che ha però perso l'aletta centrale, sembrando relativamente tranquillo.

Altre Notizie