Giovedi, 18 Ottobre, 2018

Finale Champions, Zidane manda un BIG del Real Madrid in tribuna!

Il calciatore della Juventus Stefano Sturaro testimonial del Museo del Fiore di Sanremo Juventus, Marchisio: “Vincere la Champions League? Io ci credo”
Cacciopini Corbiniano | 01 Giugno, 2017, 21:20

Il grande appuntamento con la finale di Cardiff si avvicina. Più di 200 i Paesi nei quali verrà trasmessa, con un bacino di telespettatori che supera di poco i 200 milioni. Come riportano i principali organi di stampa nazionali, le scelte sono state diametralmente opposte e la cosa ha fatto storcere un po' il naso ad alcuni tifosi bianconeri. Durante i due tempi, inoltre, ci sarà un Haf Time Show con tanto di concerto dei Black Eyes Peas.

Il Real è abituato alle finali: "Ha tanti punti di forza". A proposito di partita in corso, è qui che Zidane può sfoderare le armi più insidiose: oltre ai già citati Isco e James Rodriguez, Lucas Vazquez ha dimostrato più volte di saper "spaccare" in due le partite alzandosi dalla panchina e garantendo corsa e tecnica contro difese stanche e annebbiate. Non so da cosa dipenderà una vittoria o una sconfitta, perché le finali vengono decise dai singoli episodi.

Mancano meno di 48 ore alla partita più importante della stagione, la finale di Champions League. Prima di tutto competere con due grandi squadre come Roma e Napoli in campionato. Per la Juventus sarà cruciale tenere alta la concentrazione - e possibilmente anche la riserva d'ossigeno - fino all'ultimo secondo dei novanta (o eventualmente centoventi) minuti. "Se ti cala l'attenzione, qualcosa lasci per strada". "Ho cercato ancora di più di metterli nei proprio ruoli e dare un pochino di spazio in più alla fase offensiva". Stare insieme a familiari o amici, condividere emozioni in modo empatico, sono tutte attività che fanno bene non solo alla mente, ma anche al fisico, come confermato da molti studi scientifici.

A centrocampo, l'unica sostituzione potrebbe riguardare Mateo Kovacic, spesso usato per far rifiatare uno dei tre centrocampisti nei finali di partita, ma l'allenatore delle Merengues non sembra rivestirlo della fiducia necessaria per un utilizzo in finale di Champions.

Altre Notizie