Sabato, 21 Settembre, 2019

Ariana Grande farà un concerto di beneficenza a Manchester per le vittime

Bomba a Manchester arrestati padre e fratello del kamikaze Ariana Grande sospende il suo tour sino al 5 giugno 2017.
Deangelis Cassiopea | 27 Mag, 2017, 08:30

Il tour di Ariana Grande è stato sospeso fino al 5 giugno, ha detto il suo team nella giornata di oggi, mercoledì 24 maggio 2017. Tramite un comunicato continua a dire quanto si sente in colpa per ciò che è successo e non riesce a perdonarsi (colpe infondate, non essendo colpa della cantante).

Ariana Grande rientra in Florida dopo l'attentato di Manchester e annulla il tour europeo.

"Sono spezzata. Dal profondo del mio cuore".

Ciononostante porgo la mia mano e il mio cuore e tutto ciò che io possa donarvi, nel caso vogliate o abbiate bisogno del mio aiuto in ogni modo.

La ragazza, coetanea dell'attentatore, ha voluto scrivere una lettera piena d'amore e di riconoscenza per i propri fan e per tutti coloro che sono rimasti coinvolti nell'attentato, consapevole che la loro vita sarà per sempre segnata da questo evento, così come è cambiata anche la sua da quel terribile momento. Ho pensato molto a tutti i miei fans, a tutti voi, senza sosta in quest'ultima settimana. Il modo in cui avete affrontato tutto questo è stato fonte d'ispirazione e mi ha reso più orgogliosa di quanto possiate mai immaginare. Mi dispiace davvero tanto. Non saremo mai in grado di capire come mai eventi di questo tipo accadono perché non è nella nostra natura, ed è per questo che non dobbiamo tirarsi indietro. E questo è ciò che continueremo a fare, per noi stessi. Non permetteremo loro di dividerci, non lasceremo che sia l'odio a vincere.

La nostra risposta alla violenza deve essere un avvicinamento, aiutarci l'uno con l'altro, amare di più, cantare più forte e vivere con maggiore gentilezza e generosità rispetto a quanto facessimo prima. Tornerò presto nella incredibilmente coraggiosa città di Manchester per passare del tempo con i miei fans e avere modo di fare un concerto in onore delle vittime, al fine di raccogliere del danaro per le loro famiglie. Voglio ringraziare i miei colleghi musicisti e i miei amici per contribuire ad essere una parte della nostra espressione di amore per Manchester. Vi darò i dettagli il prima possibile e non appena sarà tutto confermato. Un posto per loro dove potersi rifugiare, per festeggiare e sentirsi al sicuro.

Migliaia di persone, incredibilmente diverse fra loro, tutte lì per lo stesso motivo: la musica. La musica è qualcosa che chiunque, sulla Terra, dovrebbe poter condividere. La musica è fatta per curarci, unirci e renderci felici. Non lasceremo che questo ci divida.

Noi continueremo in onore di coloro che abbiamo perso, i loro cari, i miei fan e tutti coloro scossi da questa tragedia.

Altre Notizie