Mercoledì, 14 Novembre, 2018

Montella: "Il Milan deve battere il Bologna per andare in Europa"

Milan Bologna streaming Come vedere Milan Bologna in streaming
Cacciopini Corbiniano | 20 Mag, 2017, 15:40

Vincenzo Montella è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di domani contro il Bologna. "Vogliamo fortemente l'Europa League, siamo proiettati assolutamente verso questo traguardo". "Spero che la gara di domani chiuda nel migliore dei modi un percorso iniziato a luglio".

Esordisce con queste parole il tecnico rossonero, che poi presenta gli avversari: "Il Bologna è una squadra molto corta e ordinata, ha giocatori di talento, non hanno assilli di classifica e questo spesso può essere un vantaggio per i giocatori". Sarà una partita nella quel dobbiamo mettere molta attenzione, il Bologna non mi fa dormire tranquillo. Per me è come una finale, quindi va giocata con maggiore lucidità degli avversari.

Il Milan ha in mano il proprio destino: deve vincere per mantenere il sesto posto, considerando che la Fiorentina è a un punto di distanza. L'allenatore ha poi commentato le recenti parole di Marco Fassone sul progetto: "Stanno operando in maniera intelligente e concreta".

"Pasalic le ha fatto complimenti in settimana". C'è progettualità che però dobbiamo alimentare con la vittoria di domani.

SULLA ROSA DEL PROSSIMO ANNO: "Fassone è stato molto chiaro, ogni allenatore sogna di avere ad inizio luglio a disposizione già gran parte della rosa". In attacco, vista l'assenza di Suso per squalifica, spazio alla coppia Lapadula-Bacca con il colombiano che così tornerà titolare dopo un mese.

"Sicuramente giocheremo Milan-Bologna con 3 punte. L'interpretazione è la cosa più importante".

GOMEZ? BRAVO MA PARLA TROPPO - "Papu Gomez è molto bravo ma parla un pò troppo". Il Milan ha creato una base importante, abbiamo dato alcune gioie ai tifosi e abbiamo sempre di essere un gruppo sano che è anche andato oltre le proprie possibilità.

"E' arrivato che non sapeva bene l'italiano, ho sempre pensato che era un ragazzo intelligente e sono contento di allenarlo come anche gli altri".

Altre Notizie