Venerdì, 06 Dicembre, 2019

Inter, Mancini: "Non potevo più andare avanti in quel caos"

Inter, Mancini: Inter, Mancini: "Non potevo più andare avanti in quel caos"
Cacciopini Corbiniano | 20 Mag, 2017, 05:48

Roberto Mancini si sfoga ai microfoni di 'Radio Incontro Olympia': "Nessun contatto con la Roma".

"NON SAPEVO CON CHI PARLARE"- A due giornate dal termine del campionato l'attenzione in casa Inter è quasi completamente rivolta alla ricerca del nuovo tecnico per la prossima stagione. Un'assenza che si fa sentire, soprattutto se si pensa alla crisi dell'Inter che, dopo l'addio del tecnico jesino, non ha trovato pace tra ingaggi sbagliati ed esoneri improvvisi: "Quando ho lasciato la squadra non c'erano i presupposti per andare avanti, poi uno ha anche un po' di dignità: non potevo accettare tutto quello che stava accadendo e ho detto basta".

"In nerazzurro non c'erano più le basi per andare avanti". E mi dispiace, perché la squadra aveva fatto un lavoro ottimo, e quest'anno sarebbe arrivata almeno tra le prime tre. Ora stanno andando male, ma non è giusto fare di un erba un fascio nel caos. Le cose possono succedere da un momento all'altro. Infine una battuta sulla Roma: "Non mi hanno chiamato".

Alla domanda sul suo futuro invece risponde con chiarezza, lanciando anche un'ipotesi inedita per lui: "Spero ci sia un'opportunità all'estero perché è più divertente, si impara una nuova cultura".

Altre Notizie