Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Perugia-Salernitana (3-2): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 42^ giornata)

Serie B, il giorno dei verdetti - Playoff salvi? Ancora non del tutto Serie B: il quadro dell'ultima giornata
Cacciopini Corbiniano | 19 Mag, 2017, 17:06

Giampaolo Pazzini e i compagni del Verona festeggiano dopo un gol.

Il Perugia doveva assolutamente vincere contro la Salernitana per poter disputare i play-off e chiudere la regular season al quarto posto in classifica in modo da saltare il turno preliminare: la formazione di Bucchi riesce nella duplice impresa, al Curi finisce 3 a 2 in favore dei padroni di casa anche se nella prima frazione di gioco i grifoni rischiano di rovinare tutto quando Brignoli valuta malissimo l'incornata di Coda ritenendola innocua, invece il pallone si infila nell'angolino per l'inaspettato vantaggio degli ospiti.

I playoff, però, non sono ancora certi.

RETROCESSIONE DIRETTA - Dopo Pisa e Latina, la terza dovrebbe essere il Vicenza, che è a -3 dal Trapani: pari lo scontro diretto, contro il Vicenza c'è la differenza reti che è peggiore di 9 gol in più.

Per i playoff di Serie B si partirà con i preliminari con gare di sola andata.

Questa, nel dettaglio, è la classifica completa e finale del campionato di calcio 2016-2017 di Serie B: Spal 78 punti, Verona 74, Frosinone 74, Perugia e Benevento 65, Cittadella 63, Carpi 62, Spezia 60, Novara 56, Salernitana e Virtus Entella 54 punti, Bari e Cesena 53, Brescia 50, Ascoli 49 punti insieme a Pro Vercelli, Avellino e Ternana, Trapani 44, Vicenza 41, Pisa 35 e Latina 32 punti.

Sì, perché non è certo che vi saranno degli spareggi al termine della stagione regolare e non è ancora stabilito nemmeno il numero di squadre che vi prenderanno parte: non si disputeranno i play-off se il distacco tra terza e quarta sarà pari o superiore a 10 punti; analogamente, non ci saranno play-out se il margine fra quart'ultima e quint'ultima sarà pari o superiore ai 5 punti.

I siciliani sarebbero salvi direttamente solo vincendo a Brescia, contando sulle contemporanee sconfitte di Ternana e Avellino. Le vincenti andranno poi ad affrontare Frosinone e Perugia, già qualificate per le semifinali, con gare di andata e ritorno. Ritorno delle semifinali a campi invertiti lunedì 29 e martedì 30 maggio con le due squadre vincenti che si giocheranno la finalissima, sempre con match di andata e ritorno, il 4 e l'8 giugno del 2017.

A - Vincente Cittadella/Carpi - Frosinone - Andata: 26 maggio, ore 20.30.

Altre Notizie