Giovedi, 21 Novembre, 2019

Torino, si barrica in casa e in diretta Facebook minaccia di sparare

A casa con la pistola minaccia di uccidersi in DIRETTA FACEBOOK isolata la zona Torino: uomo barricato in casa minaccia di sparare in diretta Facebook
Esposti Saturniano | 19 Mag, 2017, 01:52

Carabinieri e vigili del fuoco hanno isolato la zona e per sicurezza è stata interrotta anche l'erogazione del gas.al momento c'è un negoziatore dei carabinieri che sta tentando di convincerlo ad arrendersi. Urla frasi contro la mafia e si mostra armato. Si chiama Ferdinando Urzini e in mattinata è andato in escandescenza. In un video si vede una pistola appoggiata sul letto. Originario di Roccella Ionica, il commerciante abita da solo nella periferia del capoluogo piemontese.

Dalla sua abitazione a Torino sta facendo la diretta Facebook di quello che accade lanciando accuse verso decine di persone. "Qua non entra nessuno se non viene l'esercito", ha scritto in un post, l'uomo sostiene di essere minacciato "da una banda di mafiosi". A darne notizia è TorinoToday.it che racconta come a partire dall'ora di pranzo il soggetto, in evidente stato di alterazione, dal quinto piano del suo appartamento avrebbe minacciato di sparare con una pistola di cui i video ne testimonierebbero il possesso. "Da casa mia non mi potete sparare!", ha urlato ancora in diretta dal suo cellulare. I vigili del fuoco hanno sistemato i materassi, nel caso l'uomo si getti nel vuoto. Sul posto sono giunti anche i suoi fratelli, impegnati nel tentativo di farlo ragionare.

Altre Notizie