Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Entra di notte dalla finestra e stupra una 23enne: tunisino in manette

Padova 23enne violentata per ore dal vicino entrato dalla finestra Entra di notte dalla finestra e stupra una 23enne: tunisino in manette
Evangelisti Maggiorino | 18 Mag, 2017, 08:11

È stato un incubo, di quelli che mai nella vita ti aspetteresti di vivere, ciò che è capitato alla giovane ragazza di Padova, che si trovava nel posto più sicuro: la propria casa. Il fatto è avvenuto venerdì pomeriggio, ma se ne è avuta notizia solo oggi. La ragazza, che conosceva di vista il suo aggressore, ha chiamato il 113 in lacrime denunciando la violenza sessuale.

Secondo la ricostruzione della polizia, l'indagato conosceva la vittima che risiede nel quartiere di Voltabarozzo. Di lui non c'era traccia però nelle banche dati delle forze dell'ordine, perchè in precedenti controlli si era sempre finto un minorenne.

Il giovane è risultato essere un maggiorenne irregolare nel Paese.

A quel punto lo straniero è balzato all'interno, e dopo averla picchiata, l'ha chiusa in una stanza dopo averle usato violenza. La donna, immediatamente trasportata nel più vicino presidio ospedaliero, è stata dichiarata guaribile in qualche giornata, anche se le ferite dell'anima non guariranno mai. Gli agenti si sono messi sulle tracce dell'aggressore, e alcune ore più tardi - sulla base della descrizione della 23enne - lo hanno individuato ad una fermata d'autobus, sottoponendolo a fermo di polizia per violenza sessuale.

Altre Notizie