Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Tragedia a Padova: uccide la madre e si butta dal terzo piano

Padova accoltella la madre a morte e poi si uccide gettandosi dal terzo piano Omicidio suicidio all'Arcella: ammazza a coltellate la madre e poi si getta dal terzo piano nella tromba delle scale
Evangelisti Maggiorino | 18 Mag, 2017, 05:31

Era agli arresti domiciliari per un paio di furti commessi nel corso degli ultimi mesi. Un 23enne di origine moldava ha ucciso la madre colpendola con diverse coltellate.

Una vita difficile, piena di sbandate, quella di Veaceslav, con le prime denunce già minorenne, nel 2011.

La tragedia si è consumata all'Arcella poco dopo le 14 di oggi, mercoledì 17 maggio. Descritto un pò come un "bulletto di quartiere", non aveva tuttavia precedenti pesanti sulle spalle, al massimo accuse di furto.

Donna uccisa a coltellate dal figlio nel Padovano. Dopo l'omicidio il giovane è uscito di casa e si è gettato dal terzo piano nel vuoto della tromba delle scale, cadendo per una ventina di metri e morendo sul colpo. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del Suem 118 intervenuti sul posto.

L'arma del delitto, un coltello da cucina con una lunga lama, è stato trovato subito, abbandonato sul pianerottolo, prima che il 23enne si lanciasse nel vuoto.

Altre Notizie