Mercoledì, 15 Luglio, 2020

In commercio in Italia la marijuana ''light''

Marijuana leggera ora è legale in Italia e puoi comprarla In commercio in Italia la marijuana ''light''
Machelli Zaccheo | 17 Mag, 2017, 08:15

Se la Marijuana è dunque proibita in Italia in base a processi di lavorazione che tradizionalmente mantengono nelle foglie concentrazioni di thc decisamente superiori alla soglia, a nessuno era mai venuto in mente, fino ad ora, di dare vita ad una variante depotenziata della Marijuana in grado di aggirare i limiti di legge e di divenire dunque perfettamente commerciabile, anche se, ovviamente non in grado di produrre l'effetto "sballante" della versione tradizionale. Quindi in mezzo ai tanti pareri e discussioni sulla vendita e la legalizzazione del prodotto, arriva sul mercato il compromesso dell'emiliana Easyjoint, una canna light venduta nei pacchetti del tabacco. Oltralpe il contenuto di THC, però, è quasi pari allo zero, ma il limite di legge è dell'1 per cento, superiore a quello italiano. Si chiama Eletta Campana e ha un contenuto di tetraidrocannabinolo, il principio psicoattivo della marijuana, inferiore ai limiti di legge, ma un valore alto (fino al 4%) di cannabidiolo (CBD), principio che non ha effetti psicoattivi, ma sedativi.

"Il CBD così elevato consentirebbe un'efficacia maggiore di rilassamento, combatterebbe il mal di testa, i dolori mestruali e quelli articolari". Inoltre, ha un effetto antiossidante utile a chi soffre di malattie degenerative.

All'interno dell'evento è stata presentata per la prima volta da Canapaio Ducale e L'erbavoglio EasyJoint, la prima Cannabis legale a basso contenuto di THC. E l'uso che se ne può fare prevede l'utilizzo sia come tisana sia come sostituto del tabacco. "Le diverse varietà di canapa industriale, invece, sono monoiche con strutture di entrambi i sessi sulla stessa pianta", ha dichiarato Luca Merola, come riportato da la Repubblica. "In autunno, tempo del raccolto, lanceremo altre varietà che andranno ad allargare la gamma del prodotto. Invitiamo i consumatori a usarla in modo responsabile".

Altre Notizie