Giovedi, 14 Novembre, 2019

Cassano show: "Totti? Nessuno gli dica di smettere. Balotelli offeso? Problema suo"

Cassano senza freni: “Totti? Qualcuno lo boicotta. Milan? Squadra di scappati di casa” Cassano: 'Buffon da Pallone d'Oro, ma c'è Messi. Su Totti e Balotelli...'
Cacciopini Corbiniano | 13 Mag, 2017, 01:07

La situazione di oggi è particolare, Pioli ha fatto bene ma non ha giocatori di qualità.

Dall'altra parte, invece, il tema caldo è Totti e Fantantonio... la tocca piano: "Nessuno si azzardi a dirgli cosa fare. Qualcuno accanto a Pallotta non lo vuole, c'è qualcuno che muove i fili, che lo boicotta". E' stato pagato 4 milioni, mentre all'Inter hanno buttato tanti soldi. Conosco Stefano, che oltre ad essere un grande allenatore è una bravissima persona. Montella? Vincenzo merita un 10, ha una squadra di scappati di casa.

Spazio poi ai complimenti alla Juventus: "Tiferò per loro in finale, spero che Buffon possa vincere la Champions così gli daranno il Pallone d'Oro che merita". Balotelli? È un ottimo calciatore, ma ne passa per essere un campione. Dico quello che penso, invece di prendere in giro. Milan? Lo staff medico, Berlusconi e Galliani mi hanno aiutato tanto in quel periodo di difficoltà, ho rischiato la vita.

L'ex fantasista di Milan e Inter, Antonio Cassano, è tornato a parlare a Tiki Taka News di Mario Balotelli dopo averlo criticato dalle colonne della Gazzetta dello Sport: "Mario dice che nel calcio gli amici non esistono?" La mia carriera? La felicità è tutto nella vita, ho avuto tante chances ma non ho rimpianti.

"Il mio futuro? Mi è stata fatta una proposta per andare in Cina, ma il calcio vero è in Europa e poi vorrei stare vicino a casa".

Altre Notizie