Lunedi, 19 Agosto, 2019

Enel, accelerano i conti del primo trimestre

Enel I trim utile netto sale a 983 mln ricavi oltre 19 mld Poligrafici Printing: 0,7 mln utile I trim, conti in linea con 2016
Esposti Saturniano | 12 Mag, 2017, 13:02

Le vendite di gas naturale sono pari a 4,2 miliardi di metri cubi, con un aumento (concentrato in particolare in Italia nel segmento business) di 0,4 miliardi di metri cubi rispetto al 2016 (+10,5%).

Il titolo del gruppo elettrico, che aveva già ieri chiuso la sessione di contrattazioni con una modesta variazione negativa dello 0,6%, scambia alle 11:30 a quota 4,554 euro, in calo frazionale dello 0,18% e con modesti volumi di scambio: sono sinora 9,2 milioni le azioni transitate sul mercato, a fronte di una media negli ultimi tre mesi di 34,6 milioni di azioni.

Sale l'indebitamento che supera i 39,2 miliardi (contro 37,5 di fine 2016), in aumento del 4,6% per effetto, da un lato, delle acquisizioni realizzate nel periodo (tra cui la brasiliana Celg); e dall'altro del pagamento dell'acconto sul dividendo relativo all'esercizio 2016, i cui effetti - sottolinea il comunicato con il quale Enel ha annunciato i contri trimestrali - sono stati parzialmente compensati dalla crescita dei flussi di cassa della gestione operativa (+12%). Un ulteriore segnale positivo è dato dall'apprezzamento delle maggiori valute sudamericane nei confronti dell'euro.

L' EBIT a 2.525 milioni di euro è in diminuzione del 5,4% rispetto ai 2.670 milioni di euro nel primo trimestre 2016. In flessione, invece, il margine operativo lordo che si è ridotto del 2,6%, passando da 4,02 miliardi a 3,91 miliardi di euro; tuttavia, il risultato è stato migliore dei 3,8 miliardi stimati dagli analisti.

Posizione Finanziaria Netta (PFN) positiva per 145 milioni, in miglioramento di 23 milioni rispetto al 31 dicembre 2016 quando era pari a 122 milioni. Lo afferma l'ad del gruppo Francesco Starace, confermando "i nostri obiettivi di fine anno". L'elettricità distribuita all'estero è pari a 53,2 TWh, con un incremento di 3,2 TWh (+6,4%) rispetto allo stesso periodo del 2016.

Altre Notizie