Lunedi, 18 Novembre, 2019

Treviso, bambina di 11 anni tenta il suicidio a scuola

Undicenne tenta il suicidio carabinieri ascolteranno genitori e insegnanti per cercare di capire le ragioni di questo gesto Undicenne tenta il suicidio carabinieri ascolteranno genitori e insegnanti per cercare di capire le ragioni di questo gesto
Evangelisti Maggiorino | 07 Mag, 2017, 17:56

Un "tentativo di suicidio", così è stato classificato dalle autorità il gesto compiuto da una bambina di soli 11 anni che ha ingerito alcuni farmaci mentre era a scuola con l'obiettivo di togliersi la vita. I medici dell'Ospedale Ca' Foscari di Treviso hanno effettuato una lavanda gastrica per evitare che l'organismo assimilasse tutti i medicinali, ma per precauzione hanno voluto tenere la ragazzina sotto osservazione per una notte intera per poi dimetterla in mattinata. Una bambina di 11 anni ha tentato il suicidio durante le lezioni, ma fortunatamente ora è fuori pericolo. Il dramma è avvenuto in una scuola elementare di Mogliano, in provincia di Treviso, nella giornata di giovedì 4 maggio.

Dopo il lieto finale di questa triste vicenda resta da capire quali siano i motivi che hanno indotto la bambina a compiere un simile gesto. L'11enne è stata presa in cura dai medici della pediatria dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

I medicinali ingeriti erano già in possesso dell'11enne da diverso tempo perché in cura al centro servizi dell'età evolutiva del distretto sanitario locale che si occupa di difficoltà e malattie che riguardano la sfera psicopatologica di bambini ed adolescenti. Sul drammatico episodio stanno indagando i Carabinieri della stazione di Mogliano, subito intervenuti sul posto.

Altre Notizie