Sabato, 24 Agosto, 2019

Muore suicida Romano Trevisani, chitarrista di Vasco e della Nannini

Si è tolto la vita sparandosi alla testa ex chitarrista di Vasco Rossi e di Gianna Nannini Morto Romano Trevisani chitarrista di Vasco, Gianna Nannini e Bertè
Deangelis Cassiopea | 07 Mag, 2017, 17:26

Ieri il chitarrista Romano Trevisani si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa.

Dopo l'allarme dato da alcuni passanti, che hanno assistito alla scena, è stato portato all'ospedale Maggiore, dove dove è deceduto.

Era conosciuto per le sue collaborazioni, dagli anni Ottanta, con Gianna Nannini, Loredana Bertè, Vasco Rossi, Eugenio Finardi, Andrea Mingardi e gli Stadio. Secondo i conoscenti. Trevisani nell'ultimo periodo era particolarmente depresso per gravi problemi economici, in quanto da tempo non aveva più la possibilità di lavorare nel mondo della musica.

Alla grande cantante rock fa eco Eugenio Finardi, anche lui esprime il suo dolore per una morte inattesa che lo ha lasciato privo di parole con un post sul social network in cui scrive: "Ho appena saputo con sgomento che questo pomeriggio si è tolto la vita Romano Trevisani, chitarrista bolognese con cui ho registrato alcuni brani di "Dal Blu" e l'album live "Strade" insieme a Bob Callero, Danilo Madonia e Mauro Gherardi". In casa ha lasciato un biglietto d'addio e un saluto agli amici del bar che frequentava in zona. Ho sempre parlato e raccontato aneddoti di te che, oltre alla chitarra, sapevi essere amico come pochi.

"Che tu possa finalmente trovare pace Romano". Se n'è andato Romano Trevisani, magica chitarra di "Bella Più che Mai". Troppo vero troppo istintivo troppo unico nel modo di essere senza limiti. "Ti rimando i brividi che mi hai dato e anche quelli di oggi perche' ti ho sempre voluto bene.' Aldila' di tutto si suona sempre, ti abbraccio nel volo". L'avevo rivisto a Bologna l'anno scorso...

Altre Notizie