Mercoledì, 13 Novembre, 2019

Telecom, primo trimestre: utili +8,5%

Snam utile netto di 254 mln nel primo trimestre Leonardo: in I trim. utile +21,9% a 78 mln, ricavi in calo a 2,4 mld (-2,4%)(4)
Esposti Saturniano | 05 Mag, 2017, 12:18

Le consegne totali sono state 2.003, in aumento di 121 unità (+6,4%), mentre i ricavi netti sono cresciuti a 821 milioni, in aumento del 21,5%. Il gas immesso nella rete di trasporto è stato di 18,98 miliardi di metri cubi (+15,1%).

A contribuire alla crescita tutte le regioni.

Il flusso di cassa operativo di 269 milioni "ha interamente finanziato l'importante impegno per gli investimenti di periodo e ci ha consentito di ridurre il nostro debito finanziario netto al di sotto dei 3,5 miliardi di euro". Con Germania, Francia, Italia e Regno Unito a segnare un progresso a due cifre. Le Americhe crescono del 4,2% e il Resto della regione Asia Pacifico del 4%, Hong Kong e Taiwan, registrano una crescita del +3,2%. I ricavi da sponsorizzazioni, proventi commerciali e relativi al marchio (9) (Euro 123 milioni +4%) sono aumentati soprattutto grazie ai maggiori ricavi da sponsorizzazioni, in parte compensati dal peggior posizionamento nelle classifiche del Campionato 2016 rispetto al 2015.

I ricavi da motori (Euro 104 milioni, +81%) hanno registrato un aumento perlopiù attribuibile alle forti vendite a Maserati, che hanno più che compensato la cessazione dell'accordo di fornitura sottoscritto con una scuderia di Formula 1. Gli altri ricavi (Euro 13 milioni, -32%) hanno registrato una flessione dovuta principalmente al deconsolidamento del business europeo dei servizi finanziari, da novembre 2016. L'Adjusted EBIT (1) del Q1 2017 si è attestato a 177 milioni, con un incremento di 56 milioni (+46%) rispetto all'anno precedente.

Dati di bilancio record per la Ferrari nel primo trimestre del 2017: l'utile netto adjusted è in aumento del 60,1% a 124 milioni di euro, l'Ebitda adjusted di 242 milioni, con un margine al 29,5% e del 30,1% al netto delle coperture valutarie. La distribuzione ai possessori di azioni ordinarie e gli acconti d'imposta versati per il 2017 influiranno sui trimestri successivi.

Altre Notizie