Giovedi, 19 Settembre, 2019

Monaco-Juventus dalle 20.45 La Diretta Cuadrado fuori, ecco Barzagli in difesa

Massimiliano Allegri La Juventus punta a sbancare Monaco
Cacciopini Corbiniano | 05 Mag, 2017, 11:22

Tra i bianconeri, Allegri dovrà fare a meno degli infortunati Pjaca e Rugani, che non sono titolari, ma rappresentano comunque delle ottime alternative, e Khedira fermato dal giudice sportivo, sostituito da Claudio Marchisio. Replica Marchisio al 58′ concludendo da posizione invitante, ma Subasic gli nega il gol. La Vecchia Signora batte per 2-0 il Monaco nella semifinale d'andata di Champions League ed è ad un passo dall'ultimo atto di Cardiff. Il secondo gol arriva al 15-esimo del secondo tempo quando Higuain, da vero centravanti, sigla il gol della doppietta consentendo alla Juventus di ipotecare la qualificazione in Champions dei bianconeri. La Juventus non subisce reti da 531 minuti in UEFA Champions League, dal gol di Nico Pareja per il Siviglia alla quinta giornata.

Decisive anche le scelte di mister Allegri che sceglie a sorpresa di tornare alla difesa a tre Barzagli-Bonucci-Chiellini, sacrificando Cuadrado e liberando Dani Alves dagli obblighi difensivi: un'intuizione rivelatasi vincente, dato che il brasiliano ha piazzato due assist spettacolari per la doppietta di Higuain.

Prima di pensare alla gara di ritorno, ora, c'è uno Scudetto da conquistare: "Vogliamo battere il Torino e chiudere quanto prima il campionato: ora concentriamoci su questo", ha concluso l'argentino. Ringrazia la Juventus che gestisce senza problemi il doppio vantaggio fino alla fine dell'incontro. Allo scadere è proprio Germain a provarci con un colpo di testa da pochi passi ma questa sera Buffon è un muro e riesce a deviare in corner preservando il 2-0.

Monaco: (4-4-2) Subasic; Sidibè, Glik, Jemerson, Dirar; Bernardo Silva (81′ Toure), Bakayoko (66′ Joao Moutinho), Fabinho, Lemar (66′ Germain); Falcao, Mbappè. All. Tedesco a parte, per il tecnico livornese, dunque, titolari tutti a disposizione e anche nel Principato di Monaco sarà 4-2-3-1 con Buffon in porta, Dani Alves sull'out destro e Alex Sandro su quello sinistro, con Chiellini e Bonucci a fare da scudo al portierone bianconero.

Altre Notizie