Domenica, 21 Luglio, 2019

Ercolano, primarie Pd: la procura apre un'inchiesta

Primarie Pd, la Procura apre l'inchiesta sul voto di Ercolano Ercolano, Primarie Pd e africani al voto: indagine della Procura
Evangelisti Maggiorino | 04 Mag, 2017, 20:14

In Campania uno dei Comuni in cui l'affluenza è stata migliore è Ercolano (praticamentre triplicata con oltre 5mila votanti, ndr).

Avevano destato effettivamente qualche perplessità e alcuni commenti ironici le immagini di molti migranti in fila per votare alle primarie del Pd. Non solo, i migranti sarebbero stati accompagnati fisicamente al seggio. Intanto la sezione Reati contro la pubblica amministrazione', coordinata dal procuratore aggiunto Alfonso D'Avino, ha aperto un fascicolo a modello 45, dove confluiscono notizie al momento prive di ipotesi di reato. "Spero che non sia vero, se lo fosse andiamo al di là di qualunque limite etico", è il commento del Guardasigilli, Orlando, ed ex candidato alla segreteria del Pd.

Per il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto (Pd), si sta cercando di gettare ombre su una giornata di "grande mobilitazione popolare". "Naturalmente con i pesi giusti, che sono quelli usciti dai voti delle assemblee dei circoli". "Piuttosto è per noi importante che gli immigrati collaborino alle iniziative che vengono promosse sul territorio". Hanno detto che per noi migranti era importante votare.

A Diamante, splendida località balneare della Calabria, addirittura metà paese (2.500 su 5.223 elettori) si è recato ai gazebo per dare fiducia all'ex sindaco di Firenze. Il tutto, stando a quanto denuncia un richiedente asilo, con la promessa di ottenere il permesso di soggiorno.

La Procura apre un'indagine conoscitiva sul caso degli immigrati al voto per le primarie a Ercolano. Per de Magistris si tratta di una "pagina ignobile" sulla quale "ho il legittimo sospetto che non sia un caso isolato".

Le Primarie del PD hanno dato un risultato chiaro ed inequivocabile. "A Napoli è la terza volta, sono fatti molto gravi se, come sembrerebbe da questo servizio, sono stati utilizzati immigrati".

La partecipazione dei cittadini ha superato quella delle primarie precedenti e ha visto un notevole apporto del voto giovanile e femminile.

Lo ha raccontato ai microfoni di Fanpage uno di quegli immigrati: "Ci hanno accompagnato ai seggi e ci hanno dato i due euro per votare".

Altre Notizie