Giovedi, 20 Giugno, 2019

Fernando Alonso: ecco il casco che userà nella sua esperienza in Indy

Alonso debutto ad Indianapolis positivo F1, INDIANAPOLIS: PRIMO TEST ALONSO PER 500 MIGLIA
Cacciopini Corbiniano | 04 Mag, 2017, 08:18

"In tv o al simulatore la pista ti pare larghissima - continua lo spagnolo -, poi nella realtà è molto stretta". Non per nulla la DW12 di Fernando sarà marchiata McLaren, dunque anche la livrea sarà inerente a questa partnership tra la Casa di Woking e il team Andretti. Si era parlato - e si parla ancora - di lui alla Mercedes ma Lauda stoppa le voci: "Abbiamo già piloti in grado di fare il suo lavoro e se vinceremo con Hamilton e Bottas non avremo bisogno di ricambi. Non abbiamo nessuna opzione per ingaggiarlo". In particolare lo spagnolo ha superato in pochi giri i test obbligatori per ogni debuttante, senza i quali non è possibile correre la 500 miglia.

Oggi è il grande giorno: Fernando Alonso debutterà ufficialmente questo pomeriggio su una monoposto IndyCar sul tracciato di Indianapolis per svolgere il primo giorno di test in vista della 500 Miglia. La prima prevede 10 giri con una velocità tra le 205 e le 210 miglia orarie (330-337 km/h); la seconda 15 giri con velocità tra 210 e 215 miglia orarie (337-346 km/h); la terza con 15 giri oltre le 215 miglia orarie (346 km/h). L'anno scorso, per fare un paragone, c'erano cinque rookie e solo tre hanno passato il test alla loro prima uscita, mentre altri due hanno completato la prova durante la prima sessione di libere. Ho rispetto per questa pista, per queste macchina, per questa velocità. Lo spagnolo potrà usare il tempo restante del suo test privato liberamente, potrà quindi permettersi di prendere qualche rischio per migliorare il suo tempo, visto che Alonso finora ha girato su tempi competitivi per quanto riguarda il passo gara, ma ancora lontani dai tempi che garantiscono la prima fila in qualifica. Alonso ha detto di essere abbastanza soddisfatto e di essersi anche divertito.

Altre Notizie