Lunedi, 18 Novembre, 2019

Profanata la tomba di Romy Schneider: interpretò il ruolo della principessa Sissi

Romy Schneider Francia, profanata la tomba di Romy Schneider
Deangelis Cassiopea | 04 Mag, 2017, 03:23

Non c´è pace per Romy Schneider. La Schneider è nota al grande pubblico per aver interpretato la principessa Sissi, diretta da Ernst Marischka la prima volta nel 1955.

Particolarmente noto il suo ruolo ne ´La piscina´ di Jacques Deray, al fianco di Alain Delon, con cui ebbe anche una relazione sentimentale al di fuori del set. La tomba dell'attrice Romy Schneider, che si trova nel cimitero di Boissy-sans-Avoi, è stata profanata, con ogni probabilità almeno stando a quanto riportano i media internazionali, negli scorsi due giorni. Il film ha avuto recentemente un remake realizzato dal regista italiano Luca Guadagnino, con Tilda Swinton, Dakota Johnson e Ralph Fiennes.

Nell'immaginario collettivo, grazie anche alla frequente riproposizione televisiva delle tre pellicole, di Romy Schneider resterà però per sempre il volto angelico e soave della duchessina Elisabetta di Baviera detta Sissi (impropriamente definita 'principessa' nel primo film, titolo nobiliare che non ha mai avuto, e lo stesso soprannome Sissi nella realtà era Sisi), diventata poi imperatrice d'Austria dopo il matrimonio con Francesco Giuseppe. La 'Principessa Sissi' è morta - qualcuno dice si sia trattato di suicidio, qualcun altro afferma che la causa potrebbe essere un arresto cardiaco dovuto all'abuso di alcol e medicine - il 29 maggio 1982 a 43 anni, solo 10 mesi dopo il figlio. La Schneider fu trovata morta nella casa parigina del produttore Laurent Petin, al quale era legata da circa un anno.

Altre Notizie