Sabato, 20 Luglio, 2019

Mbappé: 'Ho sempre sognato la Champions League'

Mbappè del Monaco i gol in Champions League Mbappe Monaco
Cacciopini Corbiniano | 02 Mag, 2017, 14:40

Si tratta ancora di probabili formazioni, per conoscere gli schieramenti ufficiali occorrerà attendere l'inizio di Monaco-Juventus o poco meno, tuttavia i due tecnici non sembrano avere grossi dubbi su chi mandare in campo dal primo minuto nel match d'andata delle semifinali di Champions League. Sono quattro le semifinali europee superate contro squadre francesi: oltre ad aver eliminato il Monaco nel 1998, la Juve ha vinto allo stesso turno contro il Nantes in Champions nella stagione 1995/96, il Bordeaux in Coppa dei Campioni 1984/85 e il Paris Saint-Germain in Coppa Uefa 1992/93. Ma anche noi abbiamo qualità e faremo tutto il possibile per arrivare in finale. Infine sul suo prossimo avversario diretto, Gigi Buffon: "Lui è un portiere che ha lasciato il segno nella storia del calcio, uno dei migliori al mondo". Il 22enne centrocampista parigino, reduce da un trauma al setto nasale occorsogli in allenamento, si è regolarmente allenato quest'oggi dopo aver disertato la partita contro il Tolosa. Ogni giorno lavori per affrontare giocatori come lui, e quando hai l'occasione di giocarci contro, vuoi dare il tuo meglio per batterli. Ho grandi ricordi di quel momento. Da quando ero piccolo, ho sempre sognato di giocare in Champions League.

Vediamo come sono arrivate alle semifinali: il Real Madrid di Zinedine Zidane ha superato un girone agevole, che vedeva avversarie come il Borussia Dortmund, il Legia Varsavia e lo Sporting Lisbona. "Volevo vedere tutte le partite, e anche adesso non me ne perdo una quando posso, quindi giocare la Champions è un piacere immenso per me".

Il Monaco resta padrone della Ligue 1: col Tolosa la squadra del Principato va sotto ma poi rimonta con Glik, Mbappé e Lemar. Quanto sono importanti gli schemi del mister Leonardo Jardim in questo senso? Vogliamo davvero vincere qualcosa insieme e per farlo non possiamo basarci solo sulle individualità, dobbiamo farlo insieme. "I risultati ci sono e se il club punterà a vincere in patria e in Europa sarò felice di restare".

Altre Notizie