Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Il nuovo accordo sulla Grecia

La Grecia fa un altro passettino Grecia: raggiunto accordo preliminare con i creditori
Esposti Saturniano | 02 Mag, 2017, 12:51

Atene, 02 mag 09:45 - (Agenzia Nova) - La Grecia e i suoi creditori internazionali hanno raggiunto un accordo sul nuovo pacchetto di riforme nell'ambito del piano di salvataggio dell'economia ellenica.

"I negoziati sono stati completati", ha detto il ministro, Eukleidis Tsakalotos, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa ufficiale Ana. Centinaia di persone sono scese in strada nel centro di Atene per la manifestazione indetta dal principale sindacato del settore privato, Gsee, e da quello del settore pubblico, Adedy, per protestare contro le misure previste dall'accordo fra governo greco e creditori internazionali.

Dopo discussioni notturne, Tsakalotos ha dichiarato che "un accordo tecnico preliminare" è stato concluso: il 22 maggio si terrà una riunione dei ministri delle Finanze della zona euro che dovranno approvare l'intesa. Il compromesso è necessario a sbloccare una tranche di prestiti necessari ad Atene per rimborsare in luglio 7 miliardi di euro di debito ai suoi creditori, Ue, Bce e Fmi.

Se il Paese raggiungerà gli obiettivi concordati, aggiunge Bloomberg citando un funzionario governativo, il governo potrà implementare alcune misure per alleviare l'impatto dell'austerità: per esempio sussidi per gli affitti per un valore fino a 1000 euro all'anno, un fondo da 250 milioni di euro per il sostegno all'infanzia e un abbassamento dei ticket sulle medicine per le persone con redditi più bassi.

Altre Notizie