Domenica, 15 Settembre, 2019

Phil Spencer: stiamo investendo sui first pary

Microsoft continua a cavalcare il mantra della potenza grafica ma basterà a giustificare l’acquisto di Xbox Scorpio Phil Spencer: stiamo investendo sui first pary
Acerboni Ferdinando | 29 Aprile, 2017, 17:11

Una soluzione, secondo Spencer, sarebbe proprio un modello di abbonamento simile a quello di Netflix, e dice anche che sta studiando con Shannon Loftis di Microsoft Game Studio la possibilità di realizzarlo.

Con XBox Scorpio ricordiamo sarà possibile raggiungere l'obiettivo del 4K nativo, un tassello non di poco conto che potrebbe essere il motivo principale del successo per Microsoft.

La casa di Redmond ha ribadito a più riprese che Scorpio sarà la console più potente mai creata.

Si prospetta una attesa lunga ma allo stesso tempo piacevole per tutti gli appassionati gamer che attendono con ansia il lancio della nuova XBox Scorpio.

Microsoft continua a cavalcare il mantra della potenza grafica ma basterà a giustificare l’acquisto di Xbox Scorpio

Nuove informazioni in merito al potenziale di Xbox Scorpio giungono oggi grazie a una recente intervista di Phil Spencer, leader della divisione Xbox di Microsoft, alla redazione del The Guardian.

"La line-up di quest'anno è fantastica".

Il numero di utenti attivi per questo quarto di anno si è attestato attorno ai 52 milioni, mostrando un leggero, e fisiologico, calo rispetto ai 55 milioni del periodo festivo. E ovviamente sto giocando i nostri giochi first party. Avremo Destiny 2 che ho provato da Bungie due settimane fa, avremo il nuovo Star Wars, Red Dead Redemption 2, il sequel de L'Ombra di Mordor e alti titoli non ancora annunciati... ci saranno tanti shooter, ma anche tanti contenuti diversi.

Altre Notizie