Domenica, 21 Luglio, 2019

Napoli, Koulibaly: 'Battiamo l'Inter per la Champions: qui c'è tutto per vincere'

Napoli, Koulibaly: «Crediamo nella rimonta sulla Roma» Koulibaly: Voglio vincere col Napoli, ho parlato della squadra a Keita
Cacciopini Corbiniano | 28 Aprile, 2017, 16:42

È bellissimo lavorare con Sarri: giochiamo un calcio splendido e io imparo qualcosa ogni giorno che lavoro con lui.

Kalidou Koulibaly ha rilasciato un'intervista esclusiva su Radio Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale del club azzurro, parlando dell'approccio alla gara contro l'Inter e della voglia del gruppo azzurro di regalare un successo importante alla città.

"Sappiamo di aver preso più goal dello scorso anno e ci dispiace perché sappiamo che prendendo meno goal avremmo potuto essere più in alto in classifica". Loro sono forti, hanno grandissime individualità, e anche se sono in difficoltà in questo momento sappiamo bene che sarà complesso davvero.

"Sarri resterà al 100% e penso che si aspetterà un premio in caso di piazzamento in Champions".

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport mette in evidenza la situazione relativa a Kalidou Koulibaly, se dovessero arrivare offerte vantaggiose e lui stesso dovesse chiedere di andare, stavolta Aurelio De Laurentiis non proverà a fermarlo.

"Vogliamo vincere tutte e cinque le partite che restano, crediamo nella rimonta e nel secondo posto". "Icardi è un ottimo attaccante, ha fatto tanti gol in Italia, ma l'Inter ha tanti altri giocatori pericolosi". Sono molto contento a Napoli, era una sogno giocare qui e si vede anche in campo, sono sempre il primo a festeggiare.

È splendido vedere mio figlio esultare ai nostri goal, mi rende molto felice. Speriamo di poter vincere a breve per la città e per i tifosi, sarebbe bellissimo vincere a Napoli, non tutte le squadre hanno un pubblico così. Keita Balde? So per certo che il Napoli sia su un 2001 di cui non conosco il nome e Giuntoli ne ha parlato proprio con Satin. "Convincerlo a venire? E' più che altro il il mister a doverlo convincere, non io".

Altre Notizie