Mercoledì, 17 Luglio, 2019

Huawei confessa: utilizzati diversi tipi di memoria per Huawei P10

Samsung Galaxy S8 vs LG G6 vs Huawei P10 Plus vs Honor 8 Pro il nostro confronto video Huawei confessa: utilizzati diversi tipi di memoria per Huawei P10
Acerboni Ferdinando | 23 Aprile, 2017, 12:11

Abbiamo appena finito di parlarvi del Samsung Galaxy S8 e delle sue differenze a livello prestazionale per via dei differenti SoC utilizzati in giro per il mondo e rimaniamo sull'argomento spostandoci però sul versante memorie flash relativamente a Huawei P10 e Huawei P10 Plus.

Yu assicura di non aver notato alcune differenza di prestazioni tra un P10 con memorie eMMC e un Mate con memorie UFS, anche perché gran parte del lavoro viene svolto poi dagli algoritmi di ottimizzazione interna, ma siamo davvero di fronte a due tipologie differenti di memoria flash con prestazioni che sono anche di tre volte superiori, impossibile non notare le differenza soprattutto durante il caricamento di grossi asset nei giochi. Con i test effettuati ricorrendo ad Androbench, lo smartphone riuscirebbe a trasferire i dati a 750 MB/s (utilizzo di memorie UFS 2.1) mentre in altri soltanto a 250 MB/s (eMMC). Capita anche, se si guardano i benchmark, di trovare Huawei P10 che arrivano a 550 Mbps, un risultato che farebbe pensare alle UFS 2.0.

E i dubbi si sono rivelati veri: Huawei spedisce P10 e P10 Plus con diverse memorie flash, ma perchè? L'affidamento su un'unica offerta di componenti può portare a una carenza, ovvero ritardi per i consumatori che desiderano acquistare i nostri nuovi prodotti. La cosa ha insospettito molti e, grazie ai colleghi di Android Authority che hanno interpellato Huawei, abbiamo potuto scoprire che il colosso cinese utilizza diversi fornitori per le proprie memorie flash.

Dal momento che le prestazioni variano molto fra modello e modello, a nostro avviso Huawei ha fatto una scelta errata penalizzando moltissimi utenti che si ritrovano con uno smartphone non performante al 100% pur avendo speso gli stessi soldi per acquistare un Huawei P10 rispetto a coloro che si ritrovano un modello con i chip migliori.

Ricordiamo che Huawei ha annunciato i suoi nuovi P10 e P10 Plus il 26 febbraio scorso al Mobile World Congress di Barcellona, e che il P10 è disponibile in Italia a partire dal 30 marzo nei colori Prestige Gold, Graphite Black, Mystic Silver ad un prezzo di 679,90 euro, mentre Huawei P10 Plus è disponibile dal 15 Aprile nei colori Graphite Black e Mystic Silver ad un prezzo di 829,90 euro.

Altre Notizie