Sabato, 20 Luglio, 2019

Zaytsev lo sfida, Totti risponde: "Beach volley? Porto Ilary, schiaccia benissimo"

Cristian e Chanel festeggiano i 300 gol di papà Totti Roma, i Vanzina: "Far giocare Totti 4 minuti e' umiliante"
Esposti Saturniano | 22 Aprile, 2017, 11:45

"Sì, seguo la Ferrari!". Ho sempre adorato Schumacher. "Seguo anche la Moto GP, faccio il tifo per Valentino Rossi, speriamo sia l'anno buono per rivincere il mondiale". Accetto la tua sfida... porto mia moglie però: è fortissima! E così dopo un po è arrivata anche una domanda, o meglio una sfida, lanciata dal campione della nazionale italiana di volley e della Sir Safety Perugia, Ivan Zaytsev. Senza dimenticare il tennis, al quale si sarebbe voluto dedicare se non avesse sfondato nel calcio, per arrivare alla pallavolo dove ha sfidato pubblicamente l'azzurro Ivan Zaytsev: "Un due contro due con le nostre mogli, perché Ilary è bravissima a schiacciare". E rivela un sogno: "Proverei una vettura di F1". Se tu riesci a portarlo dentro di te e a divertirti mantenendolo un gioco e non una competizione diventa più facile vedere il mondo dello sport.

"È stata una emozione particolare indossare la maglia di una squadra importante di Roma".

A tutto gas - Dal basket alle bocce, "magari fra quarant'anni" per passare ad una altra vera passione, i motori.

"Capità! Io ce provo. na partitella a beachvolley contro de me che te la fai?"

"GRANDE PALTRINIERI" - "Alle Olimpiadi seguo sempre Bolt e ho esultato per la vittoria di Paltrinieri". "Neanche ho bisogno di farmi la doccia alla fine".

Sei stato autore di una rete che ti ha portato nei primi tre del premio Puskas.

"Michael Jordan e Mohammed Ali, atleti eccezionali che ho seguito sempre con passione".

Altre Notizie