Domenica, 22 Settembre, 2019

Mbappé insieme a Totti a Montecarlo

Monaco, Falcao: “Nessuno si sarebbe mai aspettato di vederci in semifinale di Champions” Juventus, guardia alta: da Mbappé a Falcao, tutti i segreti del Monaco
Cacciopini Corbiniano | 22 Aprile, 2017, 07:28

Neanche a farlo apposta, il 18enne talento della squadra del Principato è stato protagonista in giornata di un incontro con uno dei rivali storici dei bianconeri in campo, Francesco Totti. Ecco la sintesi perfetta del Monaco, prossimo avversario della Juventus nelle semifinali di Champions League. Falcao, Mbappè e Lemar sono le stelle di una squadra che ha eliminato Manchester City e Borussia Dortmund nei turni precedenti mostrando tutte le sue qualità: pregi ma anche difetti. Il capitano giallorosso, in compagnia del compagno di squadra Radja Nainggolan, era infatti a Montecarlo per assistere agli incontri del Master 1000 di Tennis e Mbappè, nonostante la sua fama stia crescendo in modo vertiginoso, non ha saputo resistere allo scatto con il numero 10 della Roma.

Lo dimostrano le cinque reti (7 contando i preliminari) messe a segno in questa edizione della Champions League (compreso quello di stasera al Dortmund nel ritorno dei quarti), che fanno salire a 45 il suo bottino nelle coppe europee in 50 partite giocate.

Preferibilmente punta centrale ma, in alternativa, anche ala sinistra, per la sua velocità e agilità mescolate a una strabiliante tecnica e a un eccezionale fiuto del gol, è stato più volte paragonato dalla maggior parte dei critici e opinionisti al monegasco Thierry Henry, anche lui tra le file del Monaco tra il '94 e il '99 prima del passaggio alla Juventus di Marcello Lippi.

Altre Notizie