Sabato, 21 Settembre, 2019

Correre allunga la vita. Poche ore a settimana regalano anni di vita

Salute correre allunga la vita un'ora ne'regala sette in Home Benessere Ogni ora di corsa allunga la vita di 7 ore, i risultati
Machelli Zaccheo | 15 Aprile, 2017, 16:22

La corsa è lo sport della longevità: per ogni ora spesa su pista o tapis roulant, si guadagnano sette ore di vita in più, tanto che gli amanti della corsa possono arrivare ad avere un'aspettativa di vita più lunga di circa tre anni.

La ricerca della Iowa State University, pubblicata su Progress in Cardiovascular Disease, è il follow up di una precedente sperimentazione che, incrociando i dati medici con quelli fisici dei partecipanti, era giunta alla conclusione che soli cinque minuti di corsa al giorno fossero sufficienti per aumentare l'aspettativa di vita.

L'analisi statistica ha poi confermato che la corsa determina un guadagno "netto" di vita: correndo due ore a settimana, ad esempio, nell'arco di 40 anni si spendono meno di sei mesi facendo attività fisica, mentre la vita si allunga di 3,2 anni, con un guadagno netto di 2,8 anni. In tal senso pare che un'ora di corsa possa regalare fino a 7 ore di vita in più.

Questi dati non sono una novità, anche in altri studi si erano verificati gli effetti benefici della corsa che riduce il rischio di morte prematura del 40%. Un corridore appassionato e costante può guadagnare al massimo tre anni di vita extra. Anche altre attività come camminare o andare in bici danno benefici, ma minori.

Gli studiosi hanno cercato di capire se anche altre forme di esercizio fisico avessero un effetto simile alla corsa sulla longevità. C'è da dire però che i dati che sostengono questa ricerca sono utilizzati in modo "associazionale" (come dicono gli anglosassoni), vale a dire dimostrano che chi corre vive più a lungo, ma non che sia la corsa a incidere direttamente sull'aumento di longevità.

Le ragioni per le quali la corsa viene considerata la disciplina più potente nell'allungare la vita sono i suoi effetti antagonisti a molti dei rischi di morte prematura come, specie nella mezza età, ipertensione e sovrappeso.Inoltre aumenta la capacità aerobica, ben nota per essere un indicatore della salute a lungo termine. Dunque tutto questo puo' influire sulla longevita'.

Altre Notizie