Venerdì, 13 Dicembre, 2019

Pasqua di paura: telecamere e cani contro possibili attentati terroristici

Evangelisti Maggiorino | 14 Aprile, 2017, 20:53

In seguito al tavolo tecnico di oggi, sono stati approvati ufficialmente i provvedimenti del Questore di Roma Guido Marino.

In vista della via crucis di domani, la questura ha provveduto a delimitare due aree di sicurezza concentriche nei pressi del Colosseo: costituita per l'occasione un'area dedicata ai partecipanti della cerimonia, che sarà a sua volta circondata da una seconda grande area pedonale, che dall'Anfiteatro Flavio arriva a piazza Venezia, e da via Cavour giunge in via dei Cerchi. Sono scattate le duearee di sicurezza previste per l'evento. In campo specialisti della Polizia di Stato e dellArma dei Carabinieri, con le squadre di artificieri e unità cinofile anti-esplosivo, che avranno il compito di bonificare tutte le zone interessate alle varie iniziative. L'area del Colosseo è interamente sottoposta al piano di video-sorveglianza curato dalla polizia scientifica. Roma si prepara alla tre giorni di Pasqua alzando il livello di sicurezza in città. Obiettivo principale fissato: partecipazione e sicurezza. Le linee bus 51, 75, 81, 85, 87, 117, 118 e 673 saranno deviate mentre resterà chiusa sempre dalle 13 e sino a cessate esigenze la fermata della linea metro B "Colosseo". Telecamere e cani anti-esplosivo puntano invece a contrastare chiunque tenti di lasciare un ordigno nella zona in cui confluiranno decine di migliaia di fedeli che assisteranno alla cerimonia religiosa con papa Francesco a partire dalle 21. Nell'ambito del piano di mobilità, la polizia di Roma Capitale sarà a supporto per "gestire, con il preciso scopo di limitare i disagi, le limitazioni al traffico necessarie per lo svolgimento degli eventi". "Un'icona" - promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l'area archeologica centrale di Roma, con Electa - che narra la storia del Colosseo, cessato l'uso anfiteatrale, anche sulla base dei risultati di recenti scavi e restauri.

Altre Notizie