Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Avvocato nullatenente per il Fisco ha studio da 300 mq a Torino

Evangelisti Maggiorino | 14 Aprile, 2017, 19:14

Uno studio di oltre 300 mq in centro a Torino, con affreschi ed importanti opere d'arte, una villa in collina, un appartamento al mare per le vacanze e hobby. Tuttavia dal 2013 ad oggi il suo reddito dichiarato al fisco risultava pari a 0. Ma la Guardia di finanza ha invece dimostrato il contrario.

Tutto è iniziato quando al Valico di Ponte Chiasso i finanzieri hanno trovato il professionista in possesso di documentazione riguardante la gestione di società con sede in paradisi fiscali. Da qui la scoperta che a fronte di dichiarazioni con zero reddito, l'avvocato non sarebbe stato affatto in perdita con le società e che anzi, avrebbero dovuto al Fisco una somma di circa duecentomila euro. Negli anni scorsi, è stato coinvolto in un'inchiesta della Procura di Milano su un traffico di armi con l'Iran, vicenda su cui è in corso il dibattimento.

Altre Notizie