Venerdì, 19 Luglio, 2019

Roma, Spalletti: "Futuro? Ne parlerò a fine stagione. Siamo pronti per l'Atalanta"

Il primo dei due goal di Caldara al Napoli Il primo dei due goal di Caldara al Napoli
Cacciopini Corbiniano | 14 Aprile, 2017, 17:46

"Il mio contratto non è sicuramentenell'uovo di Pasqua, se ne possono aprire quante volete ma nonsarà lì dentro".

Infine un retroscena proprio su Gomez e una battuta su Kessiè, nel mirino dei giallorossi: "Preferirei parlare dei miei, che sono meglio degli altri, ma posso dire che il 'Papu' l'ho apprezzato ai tempi dello Zenit, mi piace e se ci fosse stata la possibilità l'avrei preso".

"Oramai si va in fondo al campionato, se la stimolano i contratti, ce ne sono altri che sono più importanti del mio..." Un contratto importante è quello di De Rossi non il mio. Il suo è importante perchéDaniele è un giocatore forte.

La Roma ha dimostrato di essere in grado di ridurre il gap dalla Juve, la rimonta è possibile, ma si ha la sensazione che sia difficile competere contro una squadra così forte in ogni reparto? Per questo Luciano Spalletti, nella tradizionale conferenza stampa della vigilia, chiede attenzione, utilizzando come monito la gara d'andata: "Abbiamo sbagliato il secondo tempo e il finale, non sfruttando gli episodi". Si corre il rischio di dover subire lo stesso pentimento che hanno vissuto i dirigenti del Milan quando Pirlo è passato alla Juventus.

"Abbiamo fatto un percorso di crescita, ci sono cose che ancora non sono perfette". "I cinesi sono una realtà del calcio mondiale, vogliono dare forza e visibilità attraverso il calcio al loro paese". "Quella della Juventus è stata una partita incredibile che ha concesso il minimo a una squadra che ha dei talenti è una qualità offensiva come nessun'altra". Hanno un'economia che gli permette di andare a investire nel calcio, hanno visto che attraverso il calcio possono ancora dare risorse e prospettive al loro paese tramite la pubblicità. Sarà difficile ricreare un Milan come il suo, ci potranno anche riuscire ma quello di Berlusconi rimarrà marchiato a fuoco nella storia. "L'Atalanta sa trovare giocatori di spessore, complimenti". "Loro ci portano via anche calciatori importanti, non comprano solo le società". L'intervento di Buffon, piuttosto che di un difensore hanno completato una prestazione e una partita di altissimo livello. Nel confronto hanno avuto la meglio ma abbiamo fatto vedere che c'è un modo per stare a ruota di questo battistrada che secondo me non dà segni di flessione. Loro hanno fatto vedere una gestione, un modo di affrontare il campionato intero dove si son preparati la strada su tutto, hanno evidenziato una traccia da percorrere e la stanno portando avanti.

"Palmieri non verrà convocato, De Rossi è lì che si sta curando e dobbiamo vedere poi durante l'allenamento quello che riuscirà a fare". Siamo contenti di quelli che abbiamo. Io ho sempre ragionato in maniera coerente, esiste quello, esiste un percorso fatto dove tu fai delle valutazioni, ti rendi conto delle cose e trai delle conclusioni e dici quello che sarà, tenendo di conto tutto e non fregandosene di niente.

Altre Notizie