Lunedi, 22 Luglio, 2019

Papà Higuain: "È colpa di DeLa"

Napoli – Juventus: le probabili formazioni Coppa Italia - Le formazioni ufficiali di Napoli-Juventus
Esposti Saturniano | 09 Aprile, 2017, 15:30

Il gesto sembrava indirizzato ad Alfredo De Laurentis, e lo scontro sui 600 mila euro che Higuain vuole ancora sembra ulteriore spiegazione del modo con cui l'attaccante ha reagito al gol. Sono bastati pochi minuti ai bianconeri per superare il numero di conclusioni verso la porta avversaria rispetto all'ultima sfida (1 volta sola) e al palleggio a ritmo altissimo del Napoli, i bianconeri hanno saputo rispondere con cattiveria sul portatore di palla e un pressing alto in grado di mettere in difficoltà Koulibaly e soprattutto Chiriches.

Destinatario della polemica, ovviamente, De Laurentiis, reo - secondo l'accusa - di aver inasprito i tifosi napoletani contro Higuain per coprire in realtà l'affare economico con la penale da 90 milioni richiesta e poi pagata dalla Juve. Mi è tornato in mente quel che accadde domenica scorsa a Donnarumma; gli errori clamorosi possono capitare a 18 come a 28 anni anni, Neto insegna.

Dopo i fischi del San Paolo chiaro il labiale dell'attaccante argentino: "Es tu colpa". Stiamo lavorando intensamente con gli store, vediamo se più avanti si avranno delle sorprese.

I Campioni d'Italia partiranno con tutti i favori del pronostico ma la squadra di Simone Inzaghi se la vorrà giocare fino in fondo, in una partita secca che si disputerà allo Stadio Olimpico di Roma, casa proprio degli aquilotti. Quando ha preso la decisione di andarsene per i brutti rapporti con il presidente (De Laurentiis, ndr.), la gente non l'ha presa bene. Parole strumentali e infide, che mirarono a dividere i tifosi (la parte critica verso il presidente) ma perfino i compagni di squadra, visto che molti calciatori meno "importanti" restarono male dopo quelle parole. Il giocatore ha chiesto l'istituzione di un collegio arbitrale per risolvere la pendenza non risolta con la sua ex squadra, e al momento le parti, i rappresentanti di Higuain e quelli del Napoli, non si sono ancora trovati d'accordo neppure sulla nomina del presidente. Circostanza poi smentita dal club azzurro. La peggior ricetta di una vicenda triste che peggiora ulteriormente la posizione di Higuaìn, l'ex al veleno.

Altre Notizie