Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Roma, risana le farmacie e Raggi la licenzia: "Davo noia ai ladri"

Stadio della Roma, ecco la delibera della Raggi Stadio della Roma, Raggi: “L'iter va avanti”
Evangelisti Maggiorino | 04 Aprile, 2017, 22:22

Il pacchetto di proposte per la democrazia diretta a Roma è stato pubblicato anche sul blog di Beppe Grillo insieme a un intervento della sindaca Raggi che ha detto: "Si tratta di una rivoluzione culturale". "Come direttore generale non ho l'obbligo di timbrare il cartellino". Le contestazioni che verrebbero mosse alla Laing appaiono assolutamente strumentali alla luce dei risultati ottenuti che avrebbero portato l'azienda in attivo, mentre con l'ex sindaco Marino rischiava di essere svenduta. Bisognava dare un segnale e io l'ho fatto: "come fai a non licenziare chi ruba 220 volte in un mese?" spiega Laing al quotidiano romano, avanzando anche un interrogativo. "Intanto ho deciso di impugnare il mio licenziamento e di chiedere i danni d'immagine." così conclude il suo commento Simona Laing a La Repubblica, evidenziando più di una frizione con Virginia Raggi. Sono brava ma non credo di essere un genio. Tuttavia "Stefanori contesta la legittimità del mio provvedimento". Frecciata politica in conclusione che fa capire come la situazione tra gli ambienti grillini e la gestione della Pa romana sia tutt'altro che idilliaca: "Ma i 5 Stelle non erano quelli che se c'era qualcosa di strano bisogna rivolgersi immediatamente alla procura?". E' l'annuncio del consigliere capitolino Angelo Sturni che ha presentato oggi in Campidoglio, con al fianco il deputato MSS Riccardo Fraccaro e l'assessora a Roma semplice Flavia Marzano, una delibera di cui è primo firmatario che vuole introdurre strumenti di democrazia digitale nello statuto di Roma Capitale. Ieri dal Pd è arrivato un coro unanime di solidarietà. E soprattutto un bilancio 2016 in utile di 530 mila euro, farmacie aperte ad agosto e tre aperte h 24" elenca la consigliera dem. "Nessuna risposta, invece, all'interrogazione presentata dal gruppo PD sull'azienda, ieri è anche saltata la Commissione Bilancio che doveva occuparsi delle Partecipate e non è stato possibile incontrare l'assessore Colomban.

Si va verso un cambio ai vertici di Acea. Assistiamo quindi all'ultima novità con molto sconcerto e forte preoccupazione. Virginia Raggi ribadisce l'intenzione del Comune di procedere, nonostante la Conferenza dei Servizi in Regione potrebbe chiudersi mercoledì prossimo con un nulla di fatto. "Gira, gira, il vecchio che avanza sono proprio loro".

"Solo con la Cgil che ha fatto asse col commissario per farmi allontanare". "E temiamo fondatamente che la condizione registrata in Farmacap possa pregiudicare in futuro l'interesse dell'utenza e dei lavoratori".

Altre Notizie