Sabato, 20 Luglio, 2019

A Renzi primo round congresso Pd, ma sui numeri è scontro duro

Congresso, nella città del baby-Renzi vince l'ex premier: 90% dei consensi Congresso del Partito Democratico - A Benevento s'impone Renzi
Evangelisti Maggiorino | 04 Aprile, 2017, 12:48

La Convenzione di circolo del Partito Democratico di Canosa di Puglia si è svolta giovedì 30 marzo con la conduzione dei lavori affidata alla Presidenza del dott. Reggio CALABRIA: votanti 2.935 su 4.192 (70%) - Renzi: 2.496 (85,4%), Orlando: 352 (12%), Emiliano: 75 (2,6%). Molto staccato Andrea Orlando, che ha ottenuto il 27,36%, mentre Michele Emiliano si è fermato allo 0,67%. "Sarà un successo dai 2 milioni in su", fissa già l'asticella Orlando. Per l'ex premier 234 delegati, per il ministro 161 e per Emiliano tre. Come da regolamento, solo i primi 3 candidati che abbiano superato il 5% dei consensi tra i tesserati, possono affrontarsi alle primarie aperte a tutti gli elettori del PD. "Lì uscirà un segretario e sarà il momento di ripartire con unità e serietà". "Siamo soddisfatti del lavoro fatto - commenta il segretario provinciale del Pd di Parma Gianpaolo Serpagli - crediamo che sia stata una grande occasione di democrazia". Il Guardasigilli è oltremodo fiducioso, lamenta il poco tempo a disposizione per la sua campagna elettorale e dichiara: "Riconosco il risultato, ci mancherebbe altro". In totale i voti validi sono stati 21.607, 62 le schede bianche, 28 le nulle.

"Molte riunioni - si legge nel comunicato diffuso dalla segreteria provinciale - hanno visto una quantità più alta di partecipanti anche in numeri assoluti, raggiungendo anche il 30 percento in più rispetto al congresso del 2013: sono i circoli di Porto Corsini, Ponte Nuovo, Giovecca, Faenza centro, Casola Valsenio, Fruges, Solarolo, Cotignola, Barbiano, Longastrino, San Bernardino e il "Casadei Monti". Io penso di poter vincere - ha affermato -, penso che il 30 aprile sia totalmente un'altra partita.

Altre Notizie