Domenica, 15 Settembre, 2019

Napoli: cartelli per Higuain "Sei un 71"

Napoli Juventus streaming per vedere par Napoli Juventus streaming da vedere gratis live
Cacciopini Corbiniano | 02 Aprile, 2017, 22:55

Arrivano finalmente le formazioni ufficiali di Napoli-Juventus 2017, andiamo subito a scoprire chi saranno i 22 titolari del match al fischio d'inizio. Se si valutano i singoli episodi - ha detto Sarri -, arrivi alla conclusione che potevi essere più vicino alla vetta. Un eventuale vittoria del Napoli riaprirebbe il campionato, viceversa se a prevalere dovesse essere la Juve, le inseguitrici Roma e Napoli saranno costrette a mettersi l'anima in pace e i bianconeri vedranno avvicinarsi l'obiettivo del sesto scudetto di fila, che per la Juve è un record storico. Un'indifferenza quasi totale, macchiata qua e là da qualche coro rivolto al pullman dei torinesi "mascherato" di rosso, blu e bianco. Un match decisivo per le sorti del campionato con gi azzurri che inseguono a -10 punti dalla capolista, contro la quale giocheranno anche tra due giorni nel ritorno della semifinale di Coppa Italia.

Finanche gli ultras della curva B hanno invitato i presenti allo stadio ad evitare di dare eccessiva importanza al numero 9 e, in generale, agli avversari. Allegri, d'altra parte, come al solito non lascia alcun indizio su questo, mostrando nella conferenza stampa della vigilia la solita calma che lo caratterizza.

Ed invece niente, una beffa per quelli che immaginavano scene da Odissea.

Il giornalista RAI, Paolo Paganini, è intervenuto ai microfoni di Radio TMW, a poche ore da Napoli - Juventus.

Il Napoli scenderà in campo con la formazione tipo. In porta favorito Reina, in caso di sua assenza subentrerà Rafael. Un digiuno che preoccupa Sarri solo parzialmente, però, perché il calcio è un gioco di squadra e la Juve è certamente temibile al di là del grande ex. Di giocatori così il Napoli ne ha in rosa, ma hanno bisogno di tempo per crescere: Arkadiusz Milik ha le potenzialità per diventare uno dei centravanti più forti in Italia, ma ha saltato metà stagione per un infortunio; i centrocampisti Marko Rog, Amadou Diawara e Piotr Zieliński sono giovani, hanno ampi margini di miglioramento e stanno accumulando esperienza. Attacco composto dal trittico leggero con Callejon, Mertens e Insigne. Con Dybala in panchina, infatti, nel 4-2-3-1 Pjanic sarà il trequartista, con Mandzukic, recuperato dall'infiammazione a un ginocchio, sulla sinistra e Lemina nell'inedita posizione di esterno destro.

Altre Notizie