Venerdì, 19 Luglio, 2019

Primarie Pd, Michele Emiliano fa tappa a Rovigo

Attendere un istante stiamo caricando il video Attendere un istante stiamo caricando il video
Evangelisti Maggiorino | 02 Aprile, 2017, 19:58

Per illustrare le proposte economiche della mozione, lunedì 3 aprile (ore 11), l'onorevole Francesco Boccia presidente della Commissione Bilancio della Camera e sostenitore di Michele Emiliano nella corsa alla segreteria del Pd, sarà Firenze, nella sede del Consiglio Regionale della Toscana (via Cavour 4), per un incontro operativo con il coordinamento toscano per Emiliano guidato da Paolo Bambagioni. "Anche altri presidenti dovrebbero fare cosi'". I dem castellammaresi si sono dimostrati negli anni renziani e fino ad oggi nessuno si è dimostrato "vicino" all'attuale governatore pugliese.

Sul simbolo del Pd assente dalle elezioni comunali a Palermo attacca: "Le contraddizioni del Pd e la sua incapacita' di leggere la societa' italiana spesso lo costringono a doversi quasi dissimulare". Sono candidato alla segretaria del Pd, che ha il compito di salvare l'Italia dal suo declino. "Viceversa, al Sud presentare il Pd di Renzi significa condannare il candidato a sconfitta certa". Dati ancora diversi dal comitato Emiliano che danno l'ex premier al 67,5%, Orlando al 26,9% e Emiliano al 5,7%, quindi ampiamente oltre la soglia di sbarramento. La questione meridionale - ha aggiunto - è anche una questione nazionale e i siciliani lo sanno bene: "non si risolve facendo un pò di accordicchi di tessere che poi peraltro dobbiamo verificare se corrispondono a voti effettivi". "La nostra mozione è l'unica -ha concluso - che prende atto di questa volontà del popolo siciliano di riappropriarsi dei propri diritti, dell'onestà e della trasparenza, e cerca di realizzare questi obiettivi dentro il Pd".

Altre Notizie