Martedì, 22 Ottobre, 2019

Bologna, barista ucciso dopo lite col rapinatore. Killer in fuga, due feriti

Ucciso Barista a Budrio: reagisce a una Rapina e viene Sparato a Morte Barista rapinato e ucciso a colpi di pistola nel Bolognese
Evangelisti Maggiorino | 02 Aprile, 2017, 11:08

La vittima è Davide Fabbri, 45 anni.

Tentativo di rapina con delitto nella tarda serata di ieri a Budrio, un grosso comune in provincia di Bologna.

Il killer, fuggito a piedi, è ancora ricercato dai carabinieri. Si tratta di un fatto di un'efferatezza e una gravità inaudite per Budrio e per qualsiasi altro territorio.

Ha provato a reagire alla richiesta di soldi da parte di un rapinatore, ma l'esito per il barista 45enne Davide Fabbri è stato tragico: il malvivente ha aperto il fuoco e l'ha ucciso con un colpo alla testa.

"Come comunità di Budrio dobbiamo respingere a testa alta questa violenza - prosegue su Facebook il primo cittadino - e chiediamo alle autorità competenti di assicurare alla giustizia il responsabile nel più breve tempo possibile". "Vogliamo vivere senza paura e liberi da ogni tipo di violenza - ha aggiunto - e mi batterò perché questo venga garantito alle nostre attività commerciali, economiche e a tutti i cittadini". Il ladro-assassino, però, era armato con fucile e pistola e, durante la colluttazione, non solo ha freddato il barista ma ha anche causato il ferimento, fortunatamente lieve, di due clienti che si trovavano lì. Sul posto è andato anche il Pm di turno, Marco Forte, e sono in corso le ricerche.

La manifestazione prevista per oggi (domenica 2 aprile), insieme agli amministratori e sindaci della Città Metropolitana di Bologna è annullata.

Altre Notizie