Domenica, 21 Luglio, 2019

Bernardeschi:Infortunio raro,serve tempo

Fiorentina, La Nazione: Bernardeschi: derby infuocato tra Juve e Inter
Cacciopini Corbiniano | 02 Aprile, 2017, 10:09

Il mio infortunio è piuttosto raro, un edema osseo interno alla caviglia che richiede del tempo. Sono felice però di far parte del gruppo e di questa generazione importante che sta venendo fuori. Berardi? Ho un ottimo rapporto con lui, ci sentiamo spesso. "Mi adatto a tutto perché credo che il calcio moderno sia anche questo". E la Juve preferisce il toscano al calabrese.

Bernardeschi successivamente ha parlato dei risultanti importanti raggiunti fino a questo momento e della sua voglia di mettersi in gioco: "il mio obiettivo è quello di crescere ogni giorno, posso ancora dimostrare tanto, raggiungi risultati importanti se ogni giorno hai una cultura del lavoro e in testa hai come pensiero quello di fare il calciatore senza distrazioni lontano dal campo". I bianconeri sono pronti a investire la cifra necessaria a portarlo a Torino. I dubbi sembrano scomparsi. "Dire che vogliamo vincere la terza partita in fila è banale, ma la mia volontà è quella di trasmettere alla squadra che quei successi sono stati il frutto di un percorso quotidiano". Grazie a quel ruolo ho avuto la fortuna di partecipare anche all'Europeo. Il suo idolo è sempre stato Cristiano Ronaldo, non ha paura di niente: "ha voglia di arrivare in alto, anche se sono convinto che il suo futuro sarà in Italia". "Messi, invece, ha un talento naturale".

Altre Notizie