Sabato, 17 Novembre, 2018

Roma, Pallotta incontra la Raggi: "Progetto stadio migliorato, presto incontro con Regione"

Campidoglio, salta dall'agenda di Virginia Raggi l'audizione con la Regione sullo stadio. Venerdì l'incontro con Pallotta Stadio Roma, Raggi non va alla Pisana. Regione: chiederemo altra data
Esposti Saturniano | 30 Marzo, 2017, 11:11

Molto più cauto il presidente Zingaretti che sulla questione date resta con i piedi per terra: "Dipende da quando arriverà il progetto, visto che l'altra volta noi abbiamo dato una proroga di 30 giorni e la mattina dopo è arrivato un parere negativo". Particolare soddisfazione è stata espressa per l'attenzione al rispetto dell'ambiente, alla qualità dei materiali e delle infrastrutture e agli alti standard energetici che verranno assicurati'. "Il dialogo tra Campidoglio e i proponenti, quindi, prosegue". Le chache di arrivare entro fine mese ad avere da un lato la bozza progettuale e dall'altro un embrione di delibera sono praticamente pari a zero.

Durante la riunione di oggi in Campidoglio tra la sindaca e il presidente Pallotta si è parlato anche della volontà di collaborare alla realizzazione di centri sportivi per avvicinare allo sport i giovani delle periferie romane.

Come da previsioni, "è stato un incontro di cortesia", dice Pallotta uscendo da Palazzo Senatorio. Le torri sono state abbassate, non ci sono stati cambiamenti per lo stadio, siamo contenti di questo. Presto incontreremo anche la Regione. "Avremo la prima pietra nei tempi stabiliti". Tutti incontri istituzionali dopo l'ok alla costruzione dello stadio.

Nel pomeriggio poi Pallotta si è recato in Regione.

Nell'ultimo incontro di un paio di giorni fa all'Urbanistica, i proponenti hanno depositato una nuova planimetria che recepisce per sommi capi il nuovo accordo.

Un progetto che è stato elogiato anche dallo stesso Campidoglio in un comunicato stampa: Si è parlato a lungo delle migliorie al progetto, che è stato definito avveniristico. C'è una grande attesa e un grande impegno ed è giusto mantenere fermi questi due punti: mantenere rispetto delle procedure della legalità e farsi carico nelle forme possibili della velocità delle procedure ancora da fare.

Altre Notizie