Giovedi, 18 Luglio, 2019

Pd, Emiliano: "Non dividerò il partito dopo le primarie"

Convenzioni di Circolo nel PD torinese: Emiliano interviene a Madonna di campagna Pd: Emiliano, rischio è consegnare Paese a governo M5s-Lega
Evangelisti Maggiorino | 30 Marzo, 2017, 03:05

Secondo l'ultimo aggiornamento realizzato invece da YouTrend sul voto nei circoli del Partito Democratico, i candidati in campo sarebbero: Renzi ad oltre il 67%, Orlando al 29% ed Emiliano al 6,63%. Da giorni il presidente di Regione si dimostra in difficoltà nel raccogliere voti tra gli iscritti del Pd, fondamentali per accedere alle primarie aperte a tutti del 30 aprile. A fare gli onori di casa, davanti ad una buona platea, l'avvocato Roberto Toscano, sostenitore di Renzi e pienamente coinvolto nelle vicende del partito anche dopo l'ottima prova nelle primarie per l'individuazione del candidato sindaco culminate però con la vittoria a sorpresa di Sannicandro.

"Renzi non riesco a capire da dove intende ripartire". "Questa mozione - ha aggiunto - è l'unico strumento digoverno dell'Italia".

Tra le motivazioni che hanno convinto la Gentile a spendersi per Renzi le proposte sulla decontribuzione per le assunzioni di giovani e donne, o lo sdoganamento delle premialità per favorire i più meritevoli in ogni settore. La legge sul caporalato di Orlando e Martina non rappresenta una svolta attesa da 60 anni? - ha proseguito l'europarlamentare di Cerignola -.

Durissimo, di conseguenza, l'affondo di Elena Gentile sulla Cgil, "che è diventato un partito e non ha avuto la lucidità di comprendere come i voucher, ad esempio, fossero un esempio di politica seria per contrastare il lavoro nero". A spiegarlo è stato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, uscendo da palazzo Chigi dove insieme ad una delegazione della Conferenza delle Regioni ha incontrato il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni.

Risposta del ministro per il Mezzogiorno: i soldi ci sono, peccato che la Puglia non presenti i progetti, dice Claudio Devincenti. "Ma forse la speculazione finanziaria che c'è dietro al Tap conviene anche ad Emiliano?".

Altre Notizie