Giovedi, 18 Luglio, 2019

Convenzioni di Circolo nel PD torinese: Emiliano interviene a Madonna di campagna

Emiliano contro il governo ma sono chiacchiere sulla pelle del Sud Emiliano contro il governo: ma sono chiacchiere sulla pelle del Sud
Evangelisti Maggiorino | 30 Marzo, 2017, 03:01

E il gioco, per la verità, è abbastanza facile.

È questa la ricetta presentata ieri sera dall'europarlamentare Elena Gentile, ospite della locale sezione del Partito Democratico per illustrare la proposta congressuale del segretario uscente Matteo Renzi. Ma è anche un magistrato ordinario in aspettativa dal 2003.

"Il Governo" ha poi aggiunto "tornerà in possesso di quel denaro che nel frattempo non possiamo spendere per l'unica manovra possibile macroeconomica, cioè gli investimenti per tirare su il ciclo economico". Ha parlato così Michele Emiliano durante l'inaugurazione della sede del comitato a suo sostegno a Torino, in Borgata Vittoria, nella zona di Piazza Statuto. "Quello che avevamo detto in passato, che i patti per il Sud erano purtroppo solo un'apparenza è rimasto confermato dalla riunione di oggi e questo mi preoccupa tantissimo". Secondo la Legge di Stabilità 2014 del Governo Letta l'80% del Fondo deve essere investito al Sud. Le risorse del Fondo sviluppo e coesione sono già pienamente disponibili e utilizzabili, da subito. Come evidenziato nella tabella 1 dedotta da una scheda del Servizio Studi della Camera dei Deputati, l'allocazione di quei 46,6 miliardi è la seguente: 3,4 miliardi nel 2017, 3,9 miliardi nel 2018, 4 miliardi nel 2019, 35,1 miliardi nel 2020 e anni seguenti.

Al pugliese risponde il professor De Vincenti, e lo fa in maniera più che diretta: "Michele Emiliano mente sapendo di mentire". Peccato che la Regione Puglia non abbia ancora provveduto a presentare i progetti in modo da ricevere il primo 10 per cento di anticipazione di cassa, come invece stanno facendo le altre Regioni. Lo affiancheranno nel coordinamento per le diverse aree della Provincia Carlo Guadagno (Nord) di Mercato San Severino, già consigliere provinciale, Ludovico Buonomo (Centro), assessore comunale a Montecorvino Pugliano, Nicola Botti (Sud), capogruppo Pd a Vallo della Lucania.

Altre Notizie