Domenica, 21 Luglio, 2019

Emiliano, per patti Sud neanche un euro

20170327_194022_3C4DDA85 Convenzioni di Circolo nel PD torinese: Emiliano interviene a Madonna di campagna
Evangelisti Maggiorino | 29 Marzo, 2017, 23:20

"Abbiamo vinto anche nel circolo di Emiliano" fanno subito sapere i renziani da Bari a Roma, dando l'idea di voler stravincere anche in Puglia. Difficoltà chiare a livello nazionale, palesatesi anche nella sua Puglia, dove non stravince, anzi, nei primi giorni è stato costretto a rincorrere gli altri due sfidanti per la corsa alla segreteria, Matteo Renzi e Andrea Orlando. "Vi ricordate i 'Patti per il Sud' firmati dal Governo e dalle varie Regioni per le città?" Secondo Michele Emiliano "di quelle somme dovremmo fare immediato utilizzo perché se non cantierizziamo le opere entro il 2019, perderemo tutti i fondi".

"Il Governo" ha poi aggiunto "tornerà in possesso di quel denaro che nel frattempo non possiamo spendere per l'unica manovra possibile macroeconomica, cioè gli investimenti per tirare su il ciclo economico". Mi sento ancora un magistrato e voglio continuare. "Quello che avevamo detto in passato, che i patti per il Sud erano purtroppo solo un'apparenza è rimasto confermato dalla riunione di oggi e questo mi preoccupa tantissimo". Quando il Cipe delibera la spesa per le infrastrutture, delibera sull'FSC. E' quanto si legge in una nota della mozione Emiliano.

"Al centro della mozione Emiliano ci sono temi come scuola, ambiente, lavoro", - ha affermato la presidente Assuntela Messina - Temi che hanno creato ferite davanti alle quali il Partito Democratico deve prendersi delle responsabilità; in primis al suo interno, con l'organizzazione di una partecipazione diffusa e diretta dei cittadini a cui poter dare risposte autorevoli che non siano il risultato degli interessi di pochi, ma della collettività.

Come si evince dal sito del Governo, l'intera fase concorsuale per l'assunzione in Regione Puglia di 130 funzionari amministrativi e 70 funzionari tecnici, è stata gestita dalla Commissione interministeriale Ripam e dal Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l'ammodernamento delle P.A (Formez). Il fatto è che non si vedono neanche i fatti.

Altre Notizie