Domenica, 15 Settembre, 2019

Zero rating, Agcom diffida Wind Tre

Tre Italia, il roaming su rete Wind è sempre più vicino Zero rating, Agcom diffida Wind Tre
Esposti Saturniano | 23 Marzo, 2017, 16:20

Il Garante ha trovato alcune irregolarità nelle applicazioni Veon e Music by 3, entrambe appartenenti alla prima telco nazionale.

Roma - L'Agcom ha diffidato Wind Tre per l'applicazione del cosiddetto zero rating ovvero quella pratica che permette l'utilizzo di applicazioni proprie dedicate alla messaggistica e l'intrattenimento ai clienti senza erodere i GB inclusi nelle offerte. Contro le offerte "zero rating" vengono citati il nuovo Regolamento n. 2015/2120, c.d.

Stiamo parlando dell'ennesima iniziativa Wind, che prende il nome di All Digital e che consentirà, al prezzo di 15 euro che verranno prelevati ogni 28 giorni - di ottenere minuti e giga di Internet utilizzando così il proprio smartphone senza alcun timore.

L'utilizzo dello "zero rating" mette in pericolo i competitors. Stesso meccanismo per Veon, la app che permette di chattare con i propri amici, ma per chi è cliente Wind, può utilizzarla gratis e senza consumare traffico dati. AgCom ha criticato fortemente l'uso gratuito delle due applicazioni, proprio perché continuerebbero a funzionare malgrado il credito esaurito. È qui che viene meno la cosiddetta "net neutrality".

Altre Notizie