Martedì, 11 Dicembre, 2018

Barcellona, parla Braida: "Allegri? Tutto top secret. E Messi non si muoverà"

Barcellona, parla Braida: Barcellona, parla Braida: "Allegri? Tutto top secret. E Messi non si muoverà"
Cacciopini Corbiniano | 06 Marzo, 2017, 18:30

Ariedo Braida direttore sportivo del club, rimane però fiducioso, come dichiarato a Radio RAI Uno in una lunga intervista: "Recuperare sarà difficile, il Barcellona è una grande squadra, la migliore che c'è in circolazione, con Messi tutto è possibile".

Per il Barcellona non è un momento facile: le dichiarazioni di Luis Enrique sul futuro addio ed il 4-0 da ribaltare subito al "Parco dei Principi" contro il Paris Saint-Germain hanno scosso l'ambiente blaugrana.

"Allegri è un amico ma la ricerca del nuovo allenatore è top secret, non se ne può proprio parlare". Il direttore Ariedo Braida ha commentato le voci che vorrebbero Massimiliano Allegri sulla panchina blaugrana, in relazione ai buoni rapporti con l'ex dirigente del Milan. Italiano è anche il giocatore del momento in Europa, Andrea Belotti: "Ha tanta determinazione, era tanto che non si vedeva un giocatore così. Sulla stampa escono ogni giorno nomi nuovi, da Valverde a Sampaoli, a Koeman a Eusebio della Real Sociedad e che è della famiglia Barcellona". E a proposito di Messi e del suo rinnovo, Braida è ottimista: "ha sposato il Barcellona che è la società perfetta per lui, è un connubio perfetto, un matrimonio perfetto, lui serve al Barça e viceversa". E' stato un personaggio importante, vista la sua abilità nella valutazione dei giocatori e diversi campioni sono arrivati a Milanello grazie a lui. "E' difficile dire oggi se tornerà qui". "Abbiamo tutti l'illusione di potercela fare". "Sono affezionatissimo al Milan, spero che alla fine resti Berlusconi e Galliani", le parole dell'ex ds del Milan.

Altre Notizie